skip to Main Content

Anti zanzare naturale fai da te

Anti Zanzare Naturale Fai Da Te

Preparare un anti zanzare naturale fai da te è facile e aiuta l’economia domestica, seguendo i nostri consigli potremo eliminare o allontanare queste fastidiose presenze

Anti zanzare naturale fai da te, meglio prepararsi per tempo visto che già a primavera, con il primo caldo, compaiono le prime fastidiose zanzare. Un ottimo rimedio naturale è quello che riesce ad eliminare questi insetti rispettando l’ambiente, soluzioni Bio a bassissimo impatto su l’ecosistema.

La scelta tra i diversi anti zanzare naturale fai da te che possiamo creare in casa con pochi ingredienti si moltiplica. Quelli che vi consigliamo, sono rimedi di facile preparazione e fanno il loro lavoro in tempi abbastanza rapidi.

Le esigenze sono più o meno sempre le stesse, evitare prodotti chimici da spruzzare sulla pelle e negli ambienti. Evitare altresì, candele profumate ed altre combustioni che possono liberare sostanze nocive nei luoghi dove soggiorniamo.

Fortunatamente, la natura, è una preziosa alleata e da essa, possiamo attingere per creare ottimi rimedi casalinghi anti zanzare. Il ricorso alle piante da appartamento potrebbe essere un ottimo rimedio. In questo articolo, eviteremo di darvi suggerimenti circa la preparazione di trappole o altri modi cruenti per eliminare zanzare. Siamo convinti che, dopo qualche tentativo, ognuno potrà trovare il suo rimedio naturale anti zanzare senza ricorrere a trappole di massa.

Alimenti anti zanzare, quello che mangi può allontanarle

Siamo quello che mangiamo, in questa frase c’è del vero, quello che mettiamo dentro arriva, anche se in piccola percentuale in superficie. La nostra pelle, in alcune circostanze, emette odori che fanno riferimento a ciò che abbiamo mangiato. Talvolta, questi odori, sono impercettibili all’olfatto dell’uomo ma non a quello degli animali.

Stando ad alcuni studi, le zanzare odiano l’odore sprigionato dalla nostra pelle se, quando sudiamo, questo è intriso di Vitamina B1 e B6. Mangiare speziato e piccante sembrerebbe aiutare molto ad allontanare le zanzare, aglio e spezie piccanti sono poco gradite agli invasori in cerca di sangue amaro.

Il peperoncino in abbondanza poi, secondo una tradizione messicana, costituirebbe una vera barriera invalicabile per le zanzare. Fare attenzione a bere birra e fumare, pare infatti che questi siano fattori di grande richiamo per le zanzare.

Salviettine pronte all’uso per i bambini

Preparare in casa salviettine anti zanzare da tenere in borsa per un pronto intervento non è poi così difficile, basta avere gli ingredienti giusti. Possiamo preparare delle salviettine anti zanzare naturali da tenere in borsa con gocce di olio di Neem, menta piperita e timo, un ottimo rimedio che dà risultati quasi istantanei.

Eliminare ambienti umidi e ristagni d’acqua

Sapere cosa fa impazzire di gioia il nostro odiato predatore, ci permette di agire per sanare l’ambiente. Piccoli ristagni di acqua come possono essere i sottovasi, lavandini, fontane all’aperto, vanno tenuti sotto controllo. Gli ambienti dove mangiano cani e gatti vanno puliti immediatamente dopo il pasto, l’acqua cambiata più volte.

La pattumiera se non chiusa ermeticamente, con i suoi avanzi di cibo è un richiamo irresistibile per la zanzara. Pulirla almeno due volte al giorno ridurrà il rischio che diventi dimora dell’insetto. Occhio anche alla frutta ammaccata e alle bucce dimenticate in giro.

Piante aromatiche anti zanzare

Eliminare zanzare naturalmente significa prima di tutto evitare che arrivino a noi e per far questo, non dobbiamo inventarci chissà cosa. La natura ci aiuta mettendoci a disposizione piante che, con il solo odore, riescono ad allontanare gli insetti: Basilico, menta, geranio, citronella, timo, erba gatta, lavanda, aglio, calendula. Tra gli oli, quello di Neem risulta molto sgradito ad ogni insetto, zanzare incluse.

Leggi anche: Pappataci, rimedi naturali punture e prevenzione

Piante aromatiche anti zanzare

Piante aromatiche anti zanzare

In caso di puntura della zanzara, un ottimo rimedio per alleviare il gonfiore è passare l’allume di rocca, una strofinata energetica sarà più che sufficiente. Anche l’Olio di Neem, passato su una puntura riduce, con effetto quasi immediato, il prurito.

MioGreen

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Back To Top