skip to Main Content

Come disinfettare smartphone, notebook e pc

Come Disinfettare Smartphone - Miogreen

Come disinfettare smartphone, notebook e pc, suggerimenti disinfettare lo schermo, la tastiera ed il mouse. Gli errori da evitare

Le indicazioni sono chiare, per evitare un contatto diretto con virus e batteri, è bene sapere come disinfettare smartphone, notebook e pc. Leggendo questo articolo, ti dirò anche come disinfettare lo schermo dello smartphone, operazione delicata ma non complicata.

Ovviamente, questa guida, riguarda anche come disinfettare smartphone apple, il procedimento è esattamente lo stesso, le precauzioni pure. Prima di vedere come disinfettare uno smartphone, teniamo presente che abbiamo bisogno di tanta igiene per gli oggetti che maneggiamo più di frequente.  Sapere come disinfettare smartphone, pc e notebook su tutti ci rende la vita un più facile.

Abbiamo chiesto ad un gruppo di esperti, come disinfettare smartphone, tablet e pc, quale sia il miglior modo per pulirli a fondo.

Come disinfettare smartphone, notebook e pc

Per pulire in sicurezza, schermi, tastiere, fotocamere ed altri componenti di smartphone, notebook e pc, ci sono pochi, efficaci consigli. Basti pensare a quante volte al giorno si mettono le mani su queste superfici per rendersi conto di quanto sia importante tenerle perfettamente pulite e disinfettate.

Disinfettare lo smartphone

Per lo smartphone, il consiglio è quello di usare delle salviettine imbevute di alcool, minimo al 70%, si trovano in commercio ma qualora non le troviate, non c’è problema. Procuratevi un pezzo di cotone e inumiditelo nell’alcool denaturato, quello rosso tanto per essere chiari.

Con la salviettina inumidita o il pezzo di cotone, passare sullo schermo un paio di volte. Stesso procedimento sulla parte posteriore e i lati del telefono. Se proteggete lo smartphone con una cover, è bene disinfettare pure questa, sia esternamente che internamente.

Come disinfettare smartphone, notebook e pcPulizia e disinfezione notebook e pc

Pulire e disinfettare notebook e pc richiede di adottare un procedimento diverso rispetto a smartphone e tablet. Pc e notebook infatti, necessitano di un’attenzione particolare, soprattutto per quanto riguarda lo schermo.

Lo schermo infatti, possiamo trattarlo delicatamente con un panno in microfibra pulito. Gli schermi a led, quelli ultrapiatti, sono delicati e non è consigliabile trattarli con prodotti aggressivi. La tastiera invece, possiamo trattarla in due modi:

  • sgrassandola
  • disinfettandola

Il primo procedimento va effettuato versando su di un panno in cotone, un prodotto sgrassante per superfici che non richieda risciacquo. Con il panno inumidito, si passano tutti i tasti e le intersezioni di questi fino a rimuovere completamente lo sporco.

Lasciare asciugare e procedere con un altro panno, questa volta inumidito con alcool almeno al 70%. Passare tutta la tastiera come fatto con il prodotto sgrassante. Per il mouse, si esegue lo stesso procedimento. Tutte le operazioni di pulizia di pc e notebook vanno fatte quando questi sono spenti e scollegati dalla rete elettrica.

Ogni quanto disinfettare smartphone, notebook e pc

La frequenza di pulizia e disinfezione di smartphone, notebook e pc dipende molto dal tipo di uso che se ne fa. Per pc e notebook condivisi con altre persone, la pulizia della tastiera e del mouse, va  fatta ogni qualvolta cambia la persona che ne fa uso.

Quando invece siamo i soli ad usare telefono, notebook e pc, è sufficiente disinfettare e pulirli un paio di volte a settimana. Se smartphone, notebook e pc sono di uso personale ma li usiamo in ambienti pubblici la pulizia e disinfezione va fatta ogni giorno.

Conclusione

Ancor prima di questa emergenza sanitaria, diversi studi, avevano più volte messo in evidenza come, le superfici degli oggetti che maneggiamo di più, fossero ricettacolo di virus e batteri. In questo articolo ci sono buoni consigli per togliere i graffi dallo schermo dello smartphone.

Oggi più di sempre è importante conoscere come disinfettare smartphone, notebook e pc per continuare ad usarli in tutta sicurezza. Sono operazioni che richiedono pochi minuti e che possiamo effettuare tranquillamente da soli.

MioGreen

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Back To Top