skip to Main Content

Come eliminare pesticidi da frutta e verdura

Come Eliminare Pesticidi Da Frutta E Verdura

E’ importante sapere come eliminare pesticidi da frutta e verdura, perché lavare i prodotti della terra, semplicemente prima del consumo, potrebbe non bastare

Come eliminare pesticidi da frutta e verdura per un consumo in totale sicurezza. Anche se provenienti da agricoltura biologica, togliere sostanze potenzialmente nocive da frutta e verdura è sempre consigliabile.

Le linee guida sull’alimentazione convergono sulle abbondanti e frequenti porzioni di frutta e verdura da inserire nella nostra dieta. Fortunatamente, vivendo in un paese ricco di prodotti ortofrutticoli, abbiamo la possibilità di trovare frutta e verdura a chilometro zero. Frutta e verdura del contadino, dal produttore al consumatore è possibile trovarne anche se si vive in città facendo poca strada.

Come eliminare pesticidi da frutta e verdura

Per eliminare la quasi totalità dei residui nocivi e dei pesticidi da frutta e verdura, si deve necessariamente procedere ad un accurato lavaggio. Soprattutto quando il consumo riguarda i più piccoli, una particolare attenzione in fase di lavaggio di frutta e verdura la si deve proprio fare.

Quanta frutta e verdura consumare

Il Magazine della Fondazione Veronesi indica il consumo medio giornaliero di frutta e verdura per un adulto così come segue:

  • Calorie 2000
  • Insalata 50 grammi
  • Ortaggi 250 grammi
  • Frutta 150 grammi

Il tutto, moltiplicato per 5, ovvero il minimo delle porzioni consigliate al giorno per trarre beneficio dai nutrienti che frutta e verdura apportano al nostro organismo.

Leggi: La dieta che allunga la vita e ti fa stare benissimo
Leggi: Come conservare le patate ed evitare che germoglino

Con o senza buccia

Se l’idea è quella di mangiare la frutta senza buccia, è bene ricordare di dare una abbondante lavata sotto il gettito dell’acqua corrente per almeno un minuto.

Stesso procedimento se acquistate frutta da coltivatori biologici certificati e volete consumare la frutta con buccia garantita come edibile.

Soluzioni lavaggio frutta e verdura fai da te

Preparate una soluzione formata da acqua, bicarbonato di sodio e limone. In una tazza d’acqua, versate due cucchiai di bicarbonato di sodio ed uno di succo di limone. Versate in uno spruzzino, agitate lentamente ed avrete un’ottima soluzione per eliminare pesticidi da frutta e verdura.

Lavaggio frutta e verdura con immersione

Frutta e verdura possono essere lavate anche con una rapida immersione in acqua bollente oppure passate con un getto di vapore. Il risultato sarà ottimo. Una soluzione di acqua fredda con poco sale, è un efficace rimedio naturale per pulire adeguatamente frutta e verdura prima del consumo. Lasciamo la frutta e la verdura in ammollo per una decina di minuti quindi procediamo con un normale risciacquo.

Preparare una miscela di aceto addizionato ad acqua nella misura di una parte ogni due, quindi se abbiamo un litro di acqua, dovremmo aggiungere mezzo litro di aceto. Versiamo in un contenitore insieme alla frutta e verdura da lavare e lasciamo agire per una mezzora prima di procedere al risciacquo.

Lo scrub per frutta e verdura

Una buona idea per lavare frutta e verdura in profondità, consiste nel fargli una specie di scrub, un trattamento che toglie la parte più superficiale della materia. Torniamo ad usare il bicarbonato di sodio ma questa volta, ad un cucchiaio di polvere, aggiungiamo poca acqua, giusto per ottenere una crema un po’ granulosa. La crema di bicarbonato andrà poi strofinata sulla frutta e verdura con uno spazzolino.

Leggi anche: Bucce di frutta e verdura come utilizzarle per preparati fai da te

Conclusioni

Abbiamo visto diverse soluzioni in grado di aiutarci a capire come eliminare pesticidi da frutta e verdura in modo tale da stare abbastanza tranquilli durante il quotidiano consumo. Pur ribadendo che un lavaggio è sempre consigliato, sapere da quale coltivazione arrivano gli alimenti, può farci optare per un intervento più o meno profondo.

MioGreen

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Back To Top