Geloni delle mani, i rimedi naturali anche per i piedi

Geloni Mani E Piedi Rimedi Naturali

Aggiornato 23 Gennaio 2024

Se anche tu cerchi soluzioni per i geloni di mani e piedi, ho qualcosa che fa per te, alcuni rimedi naturali che ritengo possano aiutarti.

Ho patito i geloni a fasi alterne, per alcuni anni sparivano dalle dita delle mani e dai piedi.

Poi, senza alcun preavviso, tornavano nelle stagioni invernali, a colorare di viole le dita e a battere come se dentro ci fosse un martello.

Quando hai i geloni sulle mani o sui piedi, hai solo voglia che passino il più in fretta possibile.

Ho pensato quindi, che una volta risolto, sarebbe stato utile condividere la mia esperienza con i geloni con chi cerca rimedi veloci ed efficaci.

Perché si formano i geloni su mani e piedi

Questa è la prima domanda che mi sono posto quando, con ricorrenza, avevo i geloni sulle mani e, qualche rara volta, anche sui piedi.

Ti dico subito che il fattore temperatura esterna è determinante nella comparsa di questo fastidio, i geloni infatti, si manifestano solitamente in inverno.

Ho capito quindi, che la temperatura esterna impattando su quella interna, provoca un rallentamento della circolazione sanguigna.

Il nome scientifico dei geloni è “eritema pernio” e può interessare altre parti del corpo come ad esempio il naso e gli orecchi.

Il gelone è il nome comune che indica un rigonfiamento della pelle con sensazione di prurito intenso e un dolore più o meno forte.

Posso dirti che, per esperienza personale, il passaggio rapido delle mani e dei piedi dal freddo pungente al caldo, favorisce la comparsa dei geloni. Non si verifica al contrario, stando a numerosi studi sull’argomento.

Quello che succede è che la pelle a contatto con il freddo subisce una vasocostrizione ovvero, un restringimento dei vasi sanguigni.

Esponendo la pelle ad un veloce cambio di temperatura, esponendola cioè, ad un immediato calore intenso, si passa dalla vasocostrizione alla repentina vasodilatazione.

E’ questa rapidità di passaggio dal freddo al caldo che può causare una dilatazione dei capillari più veloce rispetto alla dilatazione dei grandi vasi.

Questo, comporta una fuoriuscita di componente ematico che può andare ad interessare alcuni tessuti.

I geloni sono facilmente riconoscibili. Le parti interessate dai geloni infatti, assumono una colorazione rosso vivo tendente ad violaceo.

I sintomi dei geloni su mani e piedi

I sintomi della comparsa dei geloni sulle mani e sui piedi sono un iniziale prurito che diventa piano piano sempre più intenso e fastidioso.

Può essere percepito pochi istanti dopo essere passati da un ambiente freddo ad uno caldo.

Oltre alle mani e ai piedi, possono essere coinvolte, dall’arrivo dei geloni, anche altre zone del corpo come ad esempio le orecchie e il naso.

Dopo il prurito intenso, al dolore corrisponde un cambiamento di colore della pelle che, nelle parti interessate, diventa sempre più rosso tendente al violaceo.

Nei casi più intensi, ho notato che i geloni possono formare delle piccole ulcere e delle vesciche.

I rimedi naturali per i Geloni delle mani

Ecco la parte che ritengo possa esserti di aiuto, resta inteso che ciò che ha funzionato per me, potrebbe non essere adatto a te.

Tra i rimedi della nonna che ho trovato molto efficaci ti segnalo:

Il burro di karité più olio essenziale di timo.

  • Il massaggio con olio di burro di karité unitamente a delle gocce di olio essenziale di timo. Questo rimedio necessita di una pelle non ferita, priva quindi di verruche e ulcere. Prendi una noce di burro di karité, unisci a qualche goccia di olio di timo e massaggia delicatamente le parti interessate per qualche minuto.

Pediluvio allo zenzero.

  • Prepara un decotto o una tisana allo zenzero e diluisci nell’acqua calda, attenzione che non sia bollente, da usare per il pediluvio.

Applicazione cipolla fresca.

  • Usa un impacco che puoi fare il liquido della cipolla fresca da applicare con garze di cotone sulle parti che presentano i geloni. Dopo aver grattugiato una cipolla in un setaccio, spremi per ricavare la parte liquida che userai per bagnare le garze. Lascia le garze sopra i geloni per almeno un’ora prima di procedere con il lavaggio con acqua tiepida.


Geloni ai piedi e alle mani prevenzione con rimedi naturali

Puoi prevenire la comparsa dei geloni con alcuni accorgimenti e cambiando qualche abitudine alimentare. Puoi ad esempio, aggiungere alla tua dieta, l’aglio e il ribes nero, aumentare gli alimenti con licopene e polifenoli.

Aggiungi alle pietanze quelle spezie come il peperoncino che stimolano una buona circolazione sanguigna.

La cosa più importante tuttavia, è che tu riesca a prestare attenzione quando ti trovi a passare da un ambiente freddo ad uno caldo.

Se usi l’acqua fredda poi, passa a quella calda usando molta gradualità, facendo abituare lentamente la pelle al cambio di temperatura.

Conclusioni

Spero di essere riuscito a darti dei buoni consigli per mandare via rapidamente i geloni dalle mani e dai piedi.

Sono gli stessi rimedi naturali presi dal cassetto della nonna che ho usato su di me e che hanno funzionato benissimo.

Voglio inoltre raccomandarti di tenere mani, piedi e viso coperti quando sei al freddo.

Con un abbigliamento a strati, da alleggerire al bisogno, puoi passare più agevolmente dal freddo intenso al caldo repentino.

Se il prurito su mani e piedi è tanto forte, cerca di evitare di grattarti per non causare quelle piccole lesioni che potrebbero poi infettarsi.

I geloni sono un fastidio stagionale da prevenire se possibile ma che, una volta presi, se ne andranno sicuramente con l’arrivo della primavera.

Nota per il lettore: Tutti i contenuti pubblicati su questo sito, sono solo ed esclusivamente a carattere divulgativo e non hanno alcuna pretesa di costituire una cura, una diagnosi, prescrizione o formulazione di ricette o parere medico. Leggi tutto il Disclaimer.
Torna su