skip to Main Content

Magnesio per dormire meglio scegli il tipo giusto

Magnesio Per Dormire Meglio

Il magnesio per dormire meglio, i benefici del magnesio proprietà e controindicazioni. Quando assumere magnesio e per cosa fa bene

Sapevi che il magnesio per dormire meglio è davvero un ottimo rimedio naturale? Scopri quando assumere magnesio prima di dormire per favorire un sereno riposo. Se si ha un problema di evacuazione si può assumere magnesio per la stitichezza.

Magnesio cosa è, cosa cura e come scegliere il magnesio per dormire bene, sapere quando prenderlo diventa importante. Il magnesio per dormire fa bene anche ai bambini.

Magnesio per dormire meglio, quale scegliere

Assumere magnesio per dormire meglio può avere una sua ragione poiché è un minerale molto utile per favorire un naturale benessere nel nostro organismo.

Coinvolto in circa 300 reazioni all’interno del nostro corpo, possiamo usare il magnesio per dormire bene ma anche per aiutare il sistema nervoso.

Ci sono varie forme di magnesio e, ognuna di  esse, agisce in modo diverso rispetto alle altre. Continuando nella lettura, scoprirai, oltre ai tanti benefici, le proprietà del magnesio e la forma di cui potresti aver bisogno per dormire meglio.

Ti potrebbe interessare: Insonnia rimedi efficaci per recuperare il sonno perduto

Proprietà magnesio per dormire meglio

I benefici e le proprietà del magnesio sono tante, è un minerale che entra in più di 300 reazioni chimiche nel nostro corpo. Una carenza di magnesio, da valutare con il proprio medico di fiducia, può portare a diversi effetti poco salutari.

Uno studio del National Institutes of Health, afferma che il magnesio è indispensabile per la salute del cuore e importante per le ossa. Questo minerale inoltre, è essenziale per la sintesi di RNA e DNA e, sempre stando allo studio, riduce il rischio dell’insorgere dell’ictus.

Il magnesio fa bene anche per la muscolatura e per tenere a bada la glicemia. Una integrazione di magnesio ha prodotto, secondo uno studio americano, ottimi risultati nell’attenuazione dell’insonnia e degli stati ansiosi.

Il magnesio ha un effetto lassativo in presenza di problemi legati alla stitichezza.

Fabbisogno giornaliero magnesio

Il National Health and Nutrition Examination Survey, in seguito ad una indagine, ha scoperto che quasi la metà della popolazione, ha difficoltà a metabolizzare magnesio dal cibo.

A grandi linee, il fabbisogno giornaliero di magnesio per una donna ed un uomo in età adulta, viene stimato tra i 310 e 420 milligrammi.

Questo fabbisogno, aumenta quando l’organismo è sotto stress o deve recuperare da problemi gastrointestinali quali vomito o diarrea e registra una eccessiva sudorazione.

Potrebbe interessarti: Alimenti ricchi di vitamina C, supportano il sistema immunitario

Sintomi carenza magnesio

Una carenza di magnesio, come abbiamo visto, è abbastanza comune nella popolazione. I sintomi da carenza di magnesio, quando dall’alimentazione non riusciamo ad integrarlo, possono essere:

  • crampi muscolari
  • infiammazione cronica
  • tremori
  • debolezza muscolare
  • affaticamento
  • mal di testa

In soggetti sani e con una dieta equilibrata, una integrazione di magnesio dovrebbe essere minima e confinata in momenti di aumentato stress psicofisico.

Per chi ha una frequente eccessiva sudorazione, la carenza di magnesio potrebbe essere molto probabile. In estate, quando l’organismo espelle molti liquidi, gli esperti raccomandano una integrazione di magnesio con potassio.

Magnesio benefici e proprietà
Forme magnesio

Ogni forma magnesio ha proprietà e apporta benefici diversi, per questo è importante, scegliere il tipo giusto di magnesio per dormire meglio tra le tante disponibili.

Magnesio taurato

Il magnesio taurato ha ottimi standard per quanto riguarda l’assorbimento ed è indicato per chi ha problemi cardiovascolari. Secondo alcuni studi, questa forma di magnesio, è in grado di controllare lo zucchero nel sangue e la pressione sanguigna.

Non è da escludere, secondo il parere di alcuni studiosi, che l’integrazione con questo tipo di magnesio, possa essere di aiuto per l’insulino resistenza.

Glicinato di magnesio

Le proprietà del magnesio glicinato lo rendono molto assimilabile grazie all’elevato grado di assorbimento. Questo tipo di magnesio, combinato con la glicina, un amminoacido non essenziale, secondo alcuni studi, favorirebbe calma e rilassamento, condizioni ideali per un buon sonno.

Se si hanno di bruciori di stomaco, questa forma magnesio sembra possa dare rapido sollievo. Altri studi, affermano che questa forma di magnesio glicinato, contrasti bene la stanchezza e sia un valido aiuto per la memoria a breve termine.

Quando è stata accertata una carenza, il magnesio glicinato, è la migliore forma per reintegrare velocemente.

Citrato di magnesio

Altro tipo di magnesio molto conosciuto è il citrato, una forma magnesio che offre una grande biodisponibilità, proprietà che rende il minerale molto apprezzato.

Il magnesio citrato, ottenuto dal magnesio carbonato con aggiunta di acido citrico, è anch’esso indicato per una integrazione da carenza. Questa forma di magnesio, aiuta contro la stitichezza e, assunto la sera prima di dormire, favorisce un buon rilassamento e di conseguenza un buon sonno.

Cloruro di magnesio

Il magnesio cloruro è una forma molto comune di questo eccezionale minerale. Assunto sotto forma di polvere bianca pura, sciolta in un bicchiere di acqua ha un sapore metallico che, con un po’ di abitudine, diventa perfino piacevole.

Il costo contenuto e le proprietà di questa forma, lo consigliano in caso di bisogno di reintegrare.

Il magnesio cloruro viene usato anche come rimedio da applicare su parti doloranti del corpo e sui muscoli. Gli studi, riguardo l’efficacia di questo ultimo uso, non sono tuttavia numericamente ancora sufficienti per esprimere un giudizio.

Malato di magnesio

Facile da digerire, il magnesio malato è una forma facilmente assorbita dall’organismo e resta più a lungo disponibile. Questo tipo di magnesio, trova impiego per la soluzione di crampi e problemi muscolari legati alla fibromialgia.

Solfato di magnesio

Dei benefici del sale di Epsom abbiamo trattato in questo nostro articolo. I benefici dei bagni con sale di Epsom sono più che noti mentre pochi sanno, che questo tipo di magnesio, ha spiccate proprietà lassative.

Usato in ambito ospedaliero, il magnesio solfato come depurante per il fegato e per altri usi interni, va assunto sotto controllo di un esperto.

Conclusioni

Possiamo scegliere sia la forma che quando assumere magnesio per dormire meglio e per aiutare il nostro organismo a mantenere livelli accettabili di questo minerale.

Le controindicazioni sono legate ad una eccessiva integrazione, per questo, vi ricordo che quanto qui esposto, ha scopo puramente divulgativo e che, è sempre raccomandato, il parere di un medico o di un esperto qualificato in nutrizione.

Riferimenti e note

U.H.N.

Oregon State University

Enciclopedia Treccani

National Library Of Medicine

MioGreen

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Back To Top