skip to Main Content
Ragnetti Rossi: 8 Rimedi Efficaci Per Allontanarli

Ragnetti rossi: 8 rimedi efficaci per allontanarli

I ragnetti rossi invadono solitamente davanzali, balconi e infissi in primavera quando la temperatura si alza. Non sono dannosi per l’uomo ma possono infestare piante ornamentali, ortaggi vari, fagioli e  pomodori. In verità, la definizione “ragno” non gli appartiene in quanto trattasi di acaro e più precisamente, del tipo Tetranychus urticae.

Debellare la colonia di ragnetti rossi rispettando l’ambiente:

1 Spray a base di acqua

Il pronto rimedio anti ragnetto rosso rimane l’acqua. Una spruzzata di acqua nebulizzata o meno, allontana immediatamente l’acaro. Le piante possono essere lavate con della semplice acqua, questo le libererà all’istante dell’invasore. Meglio effettuare il lavaggio nelle ore serali.

2 Acaro predatore

Quando si deve intervenire per salvare ortaggi e piante varie, il metodo biologico, prevede l’uso di un predatore quale è l’acaro Phytoseiulus persimilis. Messo direttamente sulle foglie, agirà come pulitore naturale dell’ambiente. Anche le coccinelle possono essere usate come valido rimedio naturale per disinfestare le piante e gli ortaggi attaccati dal ragnetto rosso.

3 Soluzione a base di cipolle

Anche questo è un rimedio biologico molto efficace e rispettoso dell’ambiente. In un litro di acqua, lasciare sobbollire una cipolla sminuzzata con buccia. Lasciare sobbollire per 20 minuti quindi, una volta raffreddato, versare il contenuto in un nebulizzatore. Spruzzare dopo il tramonto su colture e  piante.

4 Aglio

Preparare una soluzione a base di aglio. Procurarsi 3/4 spicchi di aglio, metterli a sobbollire per una ventina di minuti in mezzo litro di acqua. Fare attenzione a mantenere una bollitura leggera. Una volta trascorso il tempo, spegnere il fuoco e lasciare riposare fino a raffreddamento completo. Filtrare e versare in un nebulizzatore. Spruzzare su foglie, balconi, davanzali e infissi, meglio se nelle ore serali.

8 rimedi facili per debellare il ragnetto rosso, Tetranychus urticae

8 rimedi facili per debellare il ragnetto rosso,

5 Olio essenziale di rosmarino

Efficace e naturale, facile da preparare, acqua e olio essenziale di rosmarino. Preparare questa soluzione è davvero elementare. In uno spruzzino versare mezzo litro di acqua con l’aggiunta di 100-15 gocce di olio. Dopo aver agitato bene la preparazione, ricordarsi di applicare la sera.

6 Una buona irrigazione

Se è vero che in presenza di temperature particolarmente alte il ragnetto rosso tende a ritirarsi, un buon sistema per tenerlo lontano, resta quello di garantire una buona irrigazione serale delle piante e degli ortaggi.

7 Argilla espansa

Mantenere un buon livello di umidità l’ambiente dove dimorano le piante ricorrendo all’uso dell’argilla espansa. Uno strato di palline di questa sostanza, appoggiato sul fondo prima di aggiungere del terriccio, farà sì che l’umidità sia sempre a buon livello e questo, sarà sufficiente a scoraggiare la comparsa dell’acaro infestante.

8 Sapone di Marsiglia

Altro rimedio biologico più che sperimentato con alta percentuale di successo è la soluzione a base di sapone di Marsiglia. La preparazione, anche in questo caso è molto semplice. Procuratevi un cucchiaio di Sapone di Marsiglia o delle scaglie dello stesso da sciogliere in mezzo litro di acqua calda. Assicuratevi che il sapone sia sciolto e che il liquido sia raffreddato completamente, quindi versatelo in un nebulizzatore. Spruzzate dopo il tramonto su piante, balconi e davanzali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top