skip to Main Content

Salute del cervello, 10 consigli per tutte le età

Cosa fare per mantenere una buona salute del cervello, 10 utili consigli per tutte le età e perché è importante iniziare subito

La salute del cervello è importante come, e forse anche di più, di qualsiasi altro organo del nostro corpo. Con il passare del tempo, i cambiamenti del nostro organismo sono pressoché inevitabili, alcuni trascurabili mentre altri vanno tenuti assolutamente d’occhio.

La salute del cervello è importante perché non sempre i cambiamenti stanno a significare la presenza di qualche malattia degenerativa. Talvolta, il cervello perde o diminuisce la sua efficienza a causa della nostra pigrizia e di uno stile di vita particolare ed è questo che dovremmo evitare che avvenga.

Il cervello risente molto di fattori come lo stress e una vita non troppo sana, le cattive abitudini possono danneggiarlo al pari delle emozioni negative. Ecco perché la gestione dello stress e uno stile di vita improntato al benessere, sono fondamentali per mantenerlo in buona salute.

Salute del cervello come cambia con il tempo

Mentre il peso del cervello aumenta, dalla nascita fino a che non diventiamo adulti, con l’avanzare dell’età inizia a perdere peso. La perdita, il più delle volte, interessa quelle parti del cervello che ci permettono di sentire, interagire, parlare, ricordare, pensare, apprendere in un certo modo. Quello che possono fare le cellule cerebrali, è rafforzare le connessioni con le cellule più vicine, in questo modo, le varie funzioni riescono a mantenere il loro livello in termini di efficienza.

Invecchiando però, il nostro cervello, potrebbe perdere questa caratteristica a causa della minor capacità di resistere agli agenti infiammatori. Col passare del tempo, il sangue tende ad affluire in minore quantità al cervello, i radicali aumentano così come i potenziali elementi patogeni. A tutto questo aggiungiamo una minor qualità del sonno riparatore, fondamentale per rigenerare e ringiovanire il cervello.

Inizia ora a prenderti cura del cervello

Mentre in passato le malattie che riguardavano il cervello erano confinate nel periodo della terza età, oggi non è più così. Le malattie neuro degenerative, interessano purtroppo, sempre di più gli adulti in età ancora giovane. Il momento giusto per prendersi cura del cervello è esattamente ora, adesso, e lo possiamo fare, scegliendo uno stile di vita che tenga il più possibile alla larga ogni tipo di infiammazione.

Cervello 10 consigli per tutte le età

Abbiamo riassunto in 10 punti alcune utili pratiche di benessere per mantenere in buona salute il cervello ed avere ottime prestazioni a qualunque età.

Mantieni il ciclo sonno e veglia regolare

Durante il sonno, come abbiamo visto, il cervello si rigenera e ringiovanisce, in questa fase vengono eliminati detriti cellulari e rifiuti metabolici. Il cervello è abitudinario il che significa che, per certe funzioni, deve mantenere inalterato il ritmo, come nel caso di sonno-veglia.

Alimentazione sana

La dieta è di fondamentale importanza per mantenere in buona salute il cervello. Un’alimentazione vegetale ha in sé tutto ciò che serve pur una equilibrata e salutare funzione cerebrale.

La buona energia per il cervello

Possiamo attingere dai cereali integrali per fornire una buona qualità di energia al cervello. Il glucosio ricavato dai cereali integrali, è un tipo di energia che arriva al cervello al ritmo più consono possibile alle sue esigenze.

Fare movimento

Sudare disintossica e in questo articolo ne puoi leggere i tanti benefici, muoversi ogni giorno, fare esercizio fisico come camminare, andare in bicicletta, correre o anche fare yoga, migliora il flusso sanguigno al cervello.

Eliminare fonti di stress

Lo stress è deleterio per tutto l’organismo, qui leggi cosa fare per eliminare quante più cause possibili di ansia e stress. Mettere in campo ogni tipo di strategia per eliminare fattori di stress, questo dovrebbe essere un obbiettivo giornaliero. Quando le fonti non possono essere eliminate, gestire lo stress diventa fondamentale.

Cura la salute dell’intestino

Al di là dell’alimentazione, di cui abbiamo parlato sopra, l’intestino, recenti studi lo confermano, è direttamente connesso al cervello anche per quel che riguarda le emozioni. Non a caso, si parla del secondo centro emozionale esistente nell’essere umano, dopo il cervello. E’ importante quindi, fare attenzione alla funzione intestinale e favorirne il corretto funzionamento.

Limita l’uso di farmaci non necessari

Talvolta ci si abitua ad assumere farmaci, anche blandi, che non servono più al nostro organismo. Limitare al minimo il ricorso ai farmaci multipli, quando non necessari, aiuta anche il cervello a stare meglio.

Buone abitudini

Usare prodotti naturali per lavarsi e per pulire gli ambienti dove si vive, avere cura della propria persona senza essere però maniacale. Mangiare cose buone e possibilmente biologiche, immergersi quando possibile, nella natura, respirare profondamente e praticare gratitudine e perdono.

Ogni giorno una novità

Che sia una strada mai fatta, una nuova parola, leggere un libro o studiare uno strumento musicale, l’importante è fare almeno un qualcosa di nuovo ogni giorno. Metti nel tuo cervello un elemento di novità che desti la sua curiosità, che lo interessi.

Sorridi e sii gentile

Sorridi prima di tutto a te stesso, sii comprensivo e perdonati per poi fare le medesime azioni verso il prossimo. Applica ad ogni aspetto della tua vita la gentilezza e cerca in ogni cosa la gioia di vivere. Questo semplice atteggiamento mentale, sembra essere un vero toccasana per la salute non solo del cervello ma di tutto l’organismo.

Conclusioni

Abbiamo visto come può essere semplice adottare comportamenti salutari per il nostro cervello. Ricordiamoci che questo organo meraviglioso, ci permette di sperimentare ogni giorno, quella che noi chiamiamo realtà. E’ attraverso il cervello che decifriamo quello che vediamo, sentiamo,  tocchiamo e percepiamo, prendiamocene cura ogni giorno, i risultati saranno fantastici.

MioGreen

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Back To Top