skip to Main Content

Bambini con cane, miglior sviluppo sociale

Bambini Con Cane, Miglior Sviluppo Sociale

I bambini con un cane hanno un miglior sviluppo sociale. Il cane aiuta il bambino ad avere amicizie prive di conflitti emozionali

Quando in casa c’è una cane, bambini e amicizie possono avere un miglior sviluppo cognitivo e sociale.

E’ importante avere un cane in famiglia per lo sviluppo delle relazioni, bambini e amicizie, imparano dal miglior amico dell’uomo.

Bambini e amicizie, come un cane può essere di grande aiuto nello sviluppo emotivo dei più piccoli.

Mai sottovalutare la richiesta di un cane da parte di un figlio perché questa, potrebbe essere decisiva per il suo interagire e creare nuove amicizie.

Cane in famiglia

Una Università dell’Australia occidentale, ha analizzato i dati raccolti da uno studio effettuato su un campione di 1.646 famiglie.

Ogni famiglia, aveva nel nucleo, bambini di età tra i 2 e i 5 anni.

Su 1.646 famiglie, 686 vivevano con cani, i parametri fondamenti presi in esame sono i seguenti:

  • qualità del sonno
  • attività fisica
  • sviluppo emotivo sociale
  • età
  • potenziali influenze socio culturali

I bambini con cane hanno un miglior sviluppo

Un cane può insegnare ai bambini tante cose, tra le più importanti, come sviluppare in modo sano le proprie amicizie.

Un bambino che ha un cane, impara a gestire meglio le emozioni, mette meno forza nei suoi stati d’animo negativi sviluppando meglio le interazioni sociali.

Migliori relazioni per i bambini con cane
Il bambino con un cane si abitua a condividere

I dati messi a confronto, dicono che i bambini con un cane, convivono meglio con le proprie emozioni quando si tratta di stabilire relazioni sociali.

Questi bambini sviluppano inoltre, un terzo in meno di conflittualità in contesti sociali.

Il miglior risultato si è osservato nell’area divertimento. I bambini che giocano con un cane almeno tre volte a settimana, hanno il 74% di probabilità di avere comportamenti sociali tendenti alla condivisione.

Per gli studiosi, i risultati, dimostrano inequivocabilmente che avere un cane, aiuta il bambino ad avere uno sviluppo emotivo migliore e più consapevole.

Come tutto ciò possa accadere non può essere spiegato scientificamente ma gli effetti sono incontrovertibili.

I piccoli, più tempo passano con il cane di proprietà, più sviluppano attaccamento, rispetto e amore verso l’animale.

Tali qualità, si ripercuotono poi positivamente nei rapporti sociali e nella capacità di fare nuove amicizie.

Conclusioni

Avere un cane fa bene per lo sviluppo dei bambini e le amicizie relative, anche l’adulto può trarne grandi benefici.

L’amore di un cane è assolutamente disinteressato e fedele nel tempo, un toccasana per il cuore e l’aspetto emotivo.

Un cane ci permette inoltre, di restare anche più attivi fisicamente, vigili nel prendercene cura.

Se state pensando di prendere un cane, non compratelo, i canili sono pieni di questi meravigliosi animali.

Prendere un cane al canile, significa, oltre a fare del bene a queste sfortunate creature, anche andare sul sicuro.

I cani che sono ospitati in canile, sono sempre controllati dal punto di vista sanitario, vaccinati e pronti all’adozione.

Leggi anche: Le espressioni facciali del cane, cosa vogliono comunicare

Leggi: Come vivere più a lungo, 7 punti da seguire

MioGreen

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Back To Top