skip to Main Content

Cromoterapia effetti dei colori, come funziona

Cromoterapia Effetti Dei Colori, Come Funziona

Cambia la chimica del corpo e migliora l’umore, cromoterapia effetti dei colori su armonia ed equilibrio interiore portano più benessere alla persona

Che si tratti di un getto d’acqua a colori o di una parete colorata, dei vestiti o di fasci di luce multicolori, parliamo di cromoterapia effetti dei colori sugli stati d’animo in grado di migliorare la salute e l’umore.

Che cosa è

La cromoterapia trova posto nel variegato mondo della medicina alternativa dove, l’effetto dei colori su stati d’animo e miglioramento del benessere ha antiche radici.

Secondo i teorici di questa “medicina”, la terapia dei colori serve a ritrovare equilibrio, armonia e serenità, presupposti indispensabili, per il miglioramento dello stato generale di salute dell’individuo.

Ogni colore o la combinazione di più colori, secondo i conoscitori e i praticanti della cromoterapia, può influenzare positivamente, ma anche negativamente, prima la mente e poi il corpo.

Tutto parte dal concetto secondo cui un colore altro non è che una forma di energia in grado di interagire, positivamente o negativamente, con il nostro campo elettromagnetico.

Origini

La scoperta della cromoterapia si perde nella storia del mondo. Tracce di uso dei colori a fini terapeutici sono state trovate al tempo dei Romani e degli Egizi. Oltre duemila anni fa anche in Cina,  pare fosse di uso comune il ricorso a trattamenti di medicina popolare basati sull’uso di fonti colorate.

Dall’Oriente dell’800 ai tempi moderni, la cromoterapia ha sempre trovato applicazione come pratica integrativa associata a cure scientificamente approvate.

Effetti benefici

I trattamenti di cromoterapia servono a migliorare alcune patologie partendo dal presupposto che un migliore equilibrio psichico ed una armonia di base siano condizioni essenziali per ristabilire la buona salute.

La cromoterapia stimola il sistema immunitario, quello metabolico e nervoso. Ogni soggetto risponde in modo pressoché univoco ad una esposizione verso un dato colore.

L’influenza dei colori tutti i giorni

La cromoterapia viene comunemente usata ogni giorno e in diversi ambienti. Le sale di attesa di ambulatori, le stanze di ospedale, gli ambienti ludici, i supermercati e via dicendo, hanno colori studiati per stimolare determinate reazioni.

Emozioni e colori

Siamo un campo elettromagnetico che emette un aura colorata. Questa aura, quando cambia il nostro livello energetico a seguito di determinate emozioni, cambia colore.

Spesso per manifestare uno stato d’animo o una forte emozione, facciamo ricorso a delle associazioni con i colori. Quando abbiamo un umore pessimo dovuto a qualcosa che ci ha fatto infuriare ci ritroviamo a dire “sono arrabbiata nera“.

La vergogna ci fa diventare improvvisamente rossi mentre quando abbiamo pochi soldi diciamo che siamo al verde. Una giornata malinconica la definiamo il più delle volte come grigia. Il rancore è invece associato al viola ricordando metaforicamente i lividi lasciati nella nostra anima.

Leggi: Autoguarigione emozionale subito stimolando questi punti
Leggi: La Visualizzazione creativa trasforma la tua vita

Disturbi trattati

La cromoterapia è risultata essere efficace soprattutto per favorire cambiamenti di stato d’animo. Ottimi risultati per la depressione ma anche per insonnia, ansia ed eccessivo nervosismo. Anche mal di stomaco, cefalee e disordini alimentari, migliorano quando trattai con somministrazioni di cromoterapia.

Come funziona la cromoterapia

Il corpo umano irradiato da fasci di luce colorata tende ad assorbire in profondità le onde elettromagnetiche, andando con ciò a produrre nelle cellule il necessario riequilibrio energetico. Tutto quanto discenderebbe dal ritrovato equilibrio psichico che, come già detto, andrebbe a produrre effetti benefici sul miglioramento di determinate patologie e stati d’animo.

Colori e Chakra

I Chakra sono punti energetici, secondo la medicina ayurvedica, posti in corrispondenza di ghiandole endocrine. Sette sono i Chakra e ad ognuno di essi è associato uno dei colori che formano l’arcobaleno più il bianco. Anche in questo caso, secondo le teorie di questa medicina orientale, i colori avrebbero una forte influenza nell’armonizzazione dei centri energetici.

Colori, carattere, personalità

Il colore blu appartiene alla categoria dei colori freddi, quelli cioè in grado di conferire calma, ridurre agitazione e ansia. Stimola il sistema parasimpatico, regolarizza il battito cardiaco e riduce la pressione arteriosa.

Il rosso appartiene alla famiglia dei colori caldi. Grande energizzante, il colore rosso eccita in maniera molto forte sia il corpo che la mente. I battiti del cuore che aumentano, la circolazione del sangue migliora, fegato, sistema ghiandolare e nervoso vengono attivati da questo colore intenso. Il rosso è inconsciamente collegato con le energie pesanti, quelle che muovono le passioni travolgenti.

Se si ha bisogno di ritrovare un equilibrio mentale e fisico il colore verde ci viene in aiuto con le sue tante proprietà.

Per gli sportivi il giallo aiuta a tonificare la muscolatura, aiuta a diminuire il gonfiore addominale,  rafforza la resistenza mentale allo sforzo. Un trattamento con luce di color giallo migliora il processo digestivo, stimola la pulizia dell’intestino, acuisce la prontezza di riflessi.

Conclusione

Con i colori caldi riceviamo importanti stimolazioni per fare al meglio lavori manuali, abbiamo più energia fisica e mentale da spendere. I colori freddi invece, calmano e rilassano la psiche favorendo un recupero di energia.

MioGreen

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Back To Top