skip to Main Content

Migliori Protezioni Solari: 8 consigli efficaci

Quale Crema Scegliere Tra Le Migliori Protezioni Solari

Ultimo aggiornamento 27 Maggio 2022

Le migliori protezioni solari, 8 consigli utili per una abbronzatura sicura. Come scegliere le migliori creme solari bio

Quando ci prepariamo per andare al mare e stare tante ore sotto il sole, mettiamo nella sacca, la crema scelta tra le migliori protezioni solari. Anche per questa estate, le migliori protezioni solari, si confermano essere le creme per il sole bio, ottime per un’abbronzatura sicura e rapida. Le creme solari vegetali, sono ad oggi tra le più richieste, in modo particolare, piacciono molto le creme da sole ad alta protezione.

In alcuni casi, scegliere le migliori creme abbronzanti per pelle chiara, ci fa raggiungere il colorito che preferiamo proteggendo questo tipo di cute particolarmente sensibile. Ogni tipo di pelle ha una sua particolare sensibilità e la si deve proteggere con una crema che abbia un fattore adatto al fototipo.

Tra le novità, le creme solari biodegradabili, formulate con ingredienti naturali, innocui per la pelle, si confermano tra le migliori per questa stagione.

Creme solari le migliori protezioni

Come proteggere la pelle dai danni da esposizione ai raggi UVA e UVB, con buone creme solari ma anche le migliori protezioni solari. Per protezione, si intende tutto ciò che aiuta la pelle a mantenere il benessere.

In questo articolo, trovi 8 consigli efficaci, recuperati dagli esperti del settore, per poter raggiungere una bellissima abbronzatura in tutta sicurezza. Nel corso degli anni, studi convergenti, sono giunti alla conclusione che una pelle sana deve essere prima di tutto protetta.

Quali creme solari scegliere, le Migliori protezioni solari

In estate soprattutto, l’uso delle migliori creme solari ci mette al riparo da potenziali danni dei raggi del sole. Per proteggere la pelle, dobbiamo individuare le migliori creme solari per noi, quella giusta tra tante per la tipologia della nostra cute.

Vediamo alcuni esempi di pelle e capelli con relativo fattore di protezione solare medio (SPF):

  • 1 Fototipo – Pelle chiara, capelli biondi o rossi,crema solare 50+ meglio se a schermo totale.
  • 2 Fototipo – Pelle chiara, capelli biondi o castani,crema solare 50 + o anche 30.
  • 3 Fototipo – Pelle sensibile, capelli biondo scuro crema solare 25 o 15.
  • 4 Fototipo – Pelle mediamente sensibile, capelli castani, crema solare 25 o 15.
  • 5 Fototipo – Pelle olivastra, capelli scuri, crema solare tra 10 e 6.
  • 6 Fototipo – Pelle scura e capelli neri, crema solare tra 10 e 56.

Estate, mare e sole, le migliori  protezioni solari 2021, 8 consigli utili per una abbronzatura sicura e su come scegliere le migliori creme solari

Idratazione della pelle abbronzata

Un pelle abbronzata vuole anche molta acqua, una delle condizioni più importanti che aiuta un naturale benessere. Per mantenere la cute idratata, i liquidi devono arrivare da dentro, l’idratazione superficiale infatti, seppur utile, aiuta solo parzialmente.

Un’ottima abitudine è quella di restare sempre idratati bevendo acqua regolarmente durante tutta la giornata, anche quando lo stimolo della sete è assente. In estate, si può restare idratati consumando anche quei frutti ricchi di liquidi come ad esempio l’anguria.

Esfoliare la pelle di notte

Prima di andare al mare e di fare lunghi bagni di sole, sarebbe buona cosa fare un trattamento esfoliante della pelle. Una buona esfoliazione permette infatti un rinnovamento della pelle tuttavia, meglio farlo un po’ prima di iniziare ad andare al mare. Durante la stagione del mare e del sole, possiamo tuttavia, usare un prodotto esfoliante leggero da applicare solo durante la notte.

Sulla pelle il trucco d’estate leggero

Il caldo e l’esposizione al sole, consigliano un trucco leggero che lasci respirare ogni singolo poro della pelle. Questa routine è tra le migliori protezioni solari, infatti, una pelle che respira bene, consente alle creme solari di essere più efficienti. Scegliere un trucco che non sia composto da oli e una polvere sottile che non si appiccichi troppo alla pelle.

Detergere delicatamente la pelle

In estate, per i frequenti lavaggi del viso e del corpo, consigliamo l’uso di un detergente delicato che rispetti il normale film grasso della pelle. Detergere la pelle delicatamente, significa lasciare su di essa tutte le buone sostanze che le permettono di rimanere idratata, morbida ed elastica. Un prodotto troppo sgrassante quindi, farebbe più male che bene.

Aggiungere un prodotto per la pelle con vitamina C

Il ruolo della vitamina C nel contrastare gli effetti dell’invecchiamento della pelle è oramai noto a tutti. La vitamina C è un potente antiossidante e lavora benissimo quando integrato in creme per il benessere e la bellezza della pelle.

Dopo la pulizia del viso e del corpo, aggiungere una crema con vitamina C, aiuta a limitare l’invecchiamento della pelle da troppa esposizione al sole. In questo articolo trovi tanti alimenti naturalmente ricchi di vitamina C, utili a prevenire l’invecchiamento della pelle.

Pronto intervento scottature

Se malauguratamente ci si prende una scottatura solare, si deve ricorrere ad un efficace pronto intervento. Le scottature solari, se trattate bene e con rapidità, producono molti meno danni.

Conclusioni

Scegliendo le migliori protezioni solari, possiamo regalarci un’abbronzatura sicura e mantenere in buona forma la pelle. In estate soprattutto, le creme solari bio, sono l’ideale perché nutrono adeguatamente la pelle proteggendola quando occorre. Con gli 8 consigli, se applicati bene, il sole, il mare con la salsedine e il vento dell’estate, ci regaleranno una super e duratura abbronzatura.

Nota per il lettore: Tutti i contenuti pubblicati su questo sito, sono solo ed esclusivamente a carattere divulgativo e non hanno alcuna pretesa di costituire una cura, una diagnosi, prescrizione o formulazione di ricette o parere medico. Leggi tutto il Disclaimer.

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Back To Top