skip to Main Content

Spazzolatura a secco, i benefici del body brushing

Spazzolatura A Secco, I Benefici Del Body Brushing

Ultimo aggiornamento 1 Ottobre 2022

Il body brushing è il rituale della spazzolatura a secco del corpo che, grazie ai tanti benefici, è diventato molto popolare. I benefici del body brushing sono per la pelle, la microcircolazione sanguigna e aiuta a prendersi cura di sé, regalandosi qualche coccola. La spazzolatura a secco della pelle infatti, oltre a fare bene, stabilisce un intimo contatto con noi stessi.

Benefici body brushing, la spazzolatura a secco

Prima di vedere nel dettaglio quali sono tutti i vantaggi della spazzolatura a secco della pelle, è bene chiarire che il body brushing non:

  • aiuta a ridurre la cellulite;
  • stimola la funzione immunitaria.

In verità, la maggior parte dei benefici della spazzolatura a secco della pelle, non ha riscontro scientificamente provato. I vantaggi, sono perlopiù riassunti sulla base di testimonianze di chi pratica e continua a praticare il body brushing.

Esfoliante a secco

Spazzolando a secco la pelle, pratichiamo una esfoliazione superficiale, rimuoviamo cioè, tutte le cellule morte dallo strato superiore cella cute.

La rimozione delle cellule morte migliora l’aspetto e dona luminosità alla pelle.

Migliora la microcircolazione

Quando si parla del body brushing, si citano, tra i benefici più evidenti, una migliore microcircolazione e drenaggio linfatico.

Il sistema linfatico e la circolazione, lavorano per eliminare le tossine dal corpo, secondo alcuni studi, la spazzolatura a secco, stimola adeguatamente la microcircolazione. Secondo gli esperti, migliore è la circolazione, più in salute e radiosa è la pelle.

Prendersi cura di sé

Con il body brushing, riserviamo uno spazio della giornata tutto per noi. Mentre spazzoliamo a secco la pelle, lentamente ma con vigore, entriamo in uno spazio di benessere e amore per noi stessi. I vantaggi di questa pratica sono un miglior rapporto con il corpo fino a sentirsi completamente accettati per quel che si è.

Istruzioni per avere più benefici dalla spazzolatura a secco della pelle

Prima di iniziare il rituale del body brushing, dobbiamo sapere di cosa abbiamo bisogno e cosa dobbiamo fare.

Quale pennello per la spazzolatura a secco

Per il body brushing dobbiamo avere un pennello per la spazzolatura a secco della pelle che sia solo nostro.

La scelta del pennello è infatti molto personale e, difficilmente, adattabile ad altre persone e tipi di pelle.

Nella maggioranza dei casi, si consiglia una setola rigida ma che non sia troppo raschiante sulla pelle, una spazzola con setole di cinghiale ad esempio.

Per i vegani, esistono alternative formate da setole di origine sintetica. La spazzola può ad esempio, avere un manico di lunghezza variabile, utile per raggiungere la schiena, o non averlo affatto.

C’è chi preferisce una spazzola senza manico per avere un migliore controllo nei movimenti durante la spazzolatura a secco.

Per chi ha già qualche esperienza, spesso la scelta cade su spazzole a secco con setole fatte di fibre di rame ioniche. Questo tipo di spazzole a secco, sono più dure ma anche più efficaci per disintossicare la pelle dalle tossine.

Preparazione alla spazzolatura a secco della pelle

Il body brushing è meglio farlo nel box doccia prima di lavarsi. E’ necessario quindi, essere completamente nudi e procedere con la spalatura a secco in modo che le cellule morte asportate cadano sul piatto della doccia.

Dai piedi verso la testa

La spazzolatura a secco della pelle, si fa partendo dai piedi andando verso l’alto in direzione del torace.

Questi movimenti massaggianti dal basso verso l’alto, tendono a spingere la linfa fino a dove si ricongiunge con la circolazione sanguigna.

Il rituale del body brushing si comincia dalla parte superiore dei piedi, si va per la parte inferiore delle gambe, alle ginocchia fino alle cosce.

Dalla parte posteriore delle cosce si tratta allo stesso modo il sedere e si va dalla parte inferiore della schiena in su.

Davanti invece, si va a spazzolare lo stomaco, puoi farlo in modo circolare come volessi stimolare la digestione, oppure in lunghezza, dipende dai gusti.

Come spazzolare il corpo

Sulla spazzola si pratica una pressione di media portata, in pratica, dovresti sentire le setole ma non provare fastidio o avere irritazione.

Ogni spazzolata dovrebbe essere più lunga possibile con direzione verso l’alto per singere più linfa possibile.

Ogni passaggio si ripete più volte e, se riesci, sovrapponendo le varie senzioni.

Come fare body brushing sulla parte superiore del corpo

Dai dorsi della mani, la spazzolatura della pelle a secco, va verso il cuore. Dopo aver trattato i dorsi delle mani, spazzola gli avambracci fino ad arrivare alla parte superiore, interna ed esterna delle braccia.

Nella parte superiore delle braccia sono presenti i linfonodi, è questa dunque, una zona da trattare con molta cura.

Ultima parte da spazzolare collo e mascella

Dalla mascella si scende spazzolando delicatamente il collo fino ad arrivare al petto. E’ una fase questa, in cui si inverte la spinta e si va verso il basso.

Dopo la spazzolatura a secco i benefici del fare la doccia

Terminata la spazzolatura, si procede con la solita doccia facendo però attenzione a non usare saponi troppo aggressivi. La pelle, infatti, privata sul suo strato più superficiale delle cellule morte, è particolarmente sensibile e irritabile.

Idratazione dopo la doccia

Una buona idratazione dopo la spazzolatura a secco della pelle e dopo aver fatto la doccia è molto raccomandata. Anche per questa fase, è importante scegliere prodotti idratanti per la pelle di qualità in quanto facilmente assorbibili dalla cute. Un olio o una crema, meglio applicarli prima che la pelle si asciughi perché così facendo, si fisserà meglio idratandola in profondità.

Conclusione

Con il body brushing prendiamo l’abitudine di prenderci cura della pelle.

La spazzolatura a secco, è una pratica che, se ripetuta regolarmente, porta benefici alla pelle depurandola dalle tossine e rendendola più luminosa.

Nota per il lettore: Tutti i contenuti pubblicati su questo sito, sono solo ed esclusivamente a carattere divulgativo e non hanno alcuna pretesa di costituire una cura, una diagnosi, prescrizione o formulazione di ricette o parere medico. Leggi tutto il Disclaimer.

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Back To Top