skip to Main Content

Come usare sale Epsom per ridurre ansia e dolori

Come Usare Sale Epsom Per Il Bagno

Ultimo aggiornamento 21 Aprile 2022

Sapere come usare sale Epsom, la quantità e la frequenza per ottenere migliori risultati contro ansia, dolori e depurare efficacemente l’organismo.

Quando ci prendiamo cura del nostro benessere naturale, sapere come usare sale Epsom, conosciuto anche come sale inglese, aiuta la nostra mente ed il nostro corpo. Prima di addentrarci nelle proprietà rilassanti e antidolorifiche di questo sale, vediamo di cosa si tratta.

Cosa è il Sale di Epsom e da dove viene

Il sale di Epsom, è chimicamente, niente altro che magnesio solfato, detto anche epsomite e deve il suo nome, alle origini britanniche.

Proprietà Sale di Epsom

Questo tipo di sale, è un ottimo rimedio naturale qualora si abbia una digestione difficile e per combattere la stitichezza. Il sale di Epsom fa bene al fegato e ai calcoli biliari. E’ un rilassante naturale che allevia i dolori e si usa nella cura e la pulizia della pelle e dei capelli.

Possiamo considerare questo sale, un minerale essenziale fondamentale in oltre 300 tipi di reazioni chimiche nel nostro organismo. Oltre ad integrare una diffusa carenza di magnesio, il sale di Epsom, aiuta a mantenere i livelli ottimali della glicemia.  Questo minerale è importante per la sintesi del DNA, inoltre, induce un naturale rilassamento muscolare.

Leggi anche: Ansia e stress come eliminarle dalla tua vita cambiando quello che fai

Con la giusta dose di magnesio, possono essere risolti costipazione e spasmi. Altri benefici dall’uso di questo sale, possono essere registrati anche in caso di mal di testa, infiammazioni della pelle, dolori muscolari. Il sale di Epsom favorisce un buon risposo rilassando sia la mente che il corpo.


Come usare sale Epsom

Il sale di Epsom si aggiunnge, nella giusta quantità, all’acqua della vasca prima di fare il bagno. Risparmiare sui granelli di sale Epsom potrebbe compromettere i benefici che normalmente si sperimentano immergendosi in un acqua adeguatamente salata.

Normalmente, quando si acquista una confezione di sale Epsom, la prima cosa che si nota è la grandezza del contenitore. Il motivo è spiegabile col fatto che per ottenere grandi benefici per la salute, meglio fare il bagno con la giusta dose di sale.

I produttori consigliano di sciogliere nell’acqua della vasca da bagno 2 tazze di sali Epsom. Metterne meno sperando che gli effetti siano ugualmente efficaci è pura illusione. Più il sale si diluisce minore sarà la potenza benefica sprigionata e, di conseguenza, assorbita dal nostro corpo.

Leggi anche: Usa il tuo magnesio per dormire e rilassarti meglio

Quanti bagni Epsom la settima

Per ottimi risultati, effettuare, almeno due tre volte la settimana, bagni con 4-5 tazze di sali Epsom in una vasca contenente 90 litri di acqua.

Ogni bagno non dovrebbe avere una durata inferiore ai 10 minuti. Il lasso di tempo ideale di immersione oscilla tra i 15 e i 30 minuti, questo per essere ragionevolmente certi di ottenere più benefici possibile.

Conclusione

I sali Epsom permettono di ottenere grandi risultati per il benessere del corpo e della mente. Sciolti in acqua calda, regalano momenti di rilassamento e attenuazione di dolori e infiammazioni. In presenza di carenza di magnesio, si può sempre procedere con una integrazione alimentare scelta  con il consiglio di un esperto del settore.

Nota per il lettore: Tutti i contenuti pubblicati su questo sito, sono solo ed esclusivamente a carattere divulgativo e non hanno alcuna pretesa di costituire una cura, una diagnosi, prescrizione o formulazione di ricette o parere medico. Leggi tutto il Disclaimer.

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Back To Top