skip to Main Content

La magia delle candele, quale colore accendere

La Magia Delle Candele, Quale Colore Accendere

Ultimo aggiornamento 1 Ottobre 2022

Accendere una o più candele anche di colore diverso, è una cosa che molti fanno come routine quotidiana, una specie di magia inconsapevole.

Protagoniste in diversi tipi di rituali, con il loro ardere, le candele assumono vari significati a seconda del colore e del contesto in cui bruciano.

Incantesimi e rituali, la magia delle candele

La magia delle candele produce effetti attraverso i rituali e gli incantesimi che sono influenzati dal fuoco e dal colore della candela. Ogni colore delle candele quindi, è associato a specifiche aree della vita in cui si desidera vedere gli effetti degli incantesimi.

La combinazione della frequenza del fuoco delle candele con la frequenza del colore della candela accesa, porta ad uno scambio di energia. Spesso, quando si accende una candela colorata, anche inconsapevolmente, si libera l’ambiente e la persona dalla presenza di un’energia negativa.

Le candele si accendono in chiesa, nei templi e, in generale, dove si esercitano pratiche spirituali che hanno a che fare con la persona.

Gli esoterici, ritengono la magia delle candele, un ottimo modo per comunicare con entità che vivono al di là della nostra realtà quali:

  • Guide spirituali;
  • Angeli;
  • L’Universo o Dio.

Comunque la pensiate, la magia dell’accendere una candela, potrebbe semplicemente significare per voi, il vedere una luce in un momento di buio interiore. La fiamma che arde e che brucia lo stoppino, simboleggia talvolta il passare del tempo che non può essere recuperato.

I più abili che si applicano alla magia delle candele, sviluppano l’abilità di ricevere dettagliate informazioni semplicemente guardandole bruciare. Non è raro infine, l’uso delle candele per intensificare la connessione con il Divino Universo e vedere agevolata la manifestazione dei propri desideri.

Ogni colore nella magia della candele ha un significato

Possiamo acquistare candele di ogni colore, ce ne sono in commercio davvero di tante tinte diverse. Di seguito, vedremo i colori delle candele che trovano largo impiego in rituali, incantesimi e magie. Se invece ti capita di vedere una o più coccinelle di diversi colori, leggendo questo articolo, puoi scoprire il messaggio per te.

Significato candela rossa

Il colore rosso della candela si usa nella magia che vuole accendere una relazione con lussuria e passione, l’incantesimo fa aumentare notevolmente anche l’energia. La frequenza del fuoco unita alla frequenza del colore rosso, aiuta ciò che desideri nel mondo fisico e materiale a manifestarsi.

Candela di colore giallo

La frequenza del colore giallo quando incontra la frequenza del fuoco, stimola la voglia di avere un miglioramento delle proprie imperfezioni. Il primo passo è accettare ciò che di noi non è perfetto, amare i nostri difetti prima di procedere con la loro trasmutazione. Il giallo è un colore molto stimolante per tutto ciò che attiene al mentale.

Il significato della candela color azzurro

Talvolta si ha bisogno di arrivare alla verità e di accettarla in quanto tale. La candela di colore azzurro, bruciando con quella del fuoco, apre le porte alle energie dell’accettazione e della verità. Se siamo in un momento che richiede certezze, allora, la magia con una candela di colore azzurro, è perfetta.

Candela arancione, cosa significa

La meravigliosa combinazione della frequenza del fuoco con il colore arancione della candela per una potente magia. Il colore arancione infatti, bruciando, dissolve tutta la rabbia accumulata stimolando la parte creativa che è in noi. Se abbiamo ferite legate ad un infelice rapporto con la mamma, accendere una candela arancione, aiuta a guarirle. La magia con le candele di colore arancione, facilità l’ingresso nella nostra vita di buone persone anche per una relazione o una profonda amicizia.

Il colore Indaco delle candele nelle magie

Il blu scuro è la tonalità che rende unico il color indaco e che bruciato con la candela, stimola l’intuizione e porta ad una disillusione. La frequenza che nasce dal fuoco e dall’indaco della candela, cambia il modo di vedere il mondo e innalza su un nuovo livello di consapevolezza. Facendo una magia con la candela di colore indaco, eleviamo la frequenza collegata allo scopo della vita, un beneficio per noi e per l’intera umanità.

Candela colore bianco, magia purificatrice

Bruciare una candela di colore bianco in una magia, è l’ideale per purificare l’ambiente e la persona dalle energie negative. La frequenza del colore bianco, combinata con la frequenza del fuoco della candela, è di buon auspicio per tutti i nuovi inizi. Con una candela bianca accesa, si diffonde nell’ambiente, quell’energia che porta pace e serenità.

Il significato del colore verde della candela

Il colore verde della candela accesa emette una frequenza che, combinandosi con quella del fuoco, è l’ideale per chi aspira a salire di livello. Il verde nella magia delle candele, simboleggia la crescita personale, un cambiamento che porta un gradino più in alto rispetto a dove ci trova ora.

Una candela colore rosa per una magia d’amore

A differenza del rosso, la candela di colore rosa si usa quando con la magia si vuol manifestare un amore vero. Il rosso infatti, stimola l’attrazione e la passione ed è legato più alla chimica che al sentimento. Con il rosa invece, la candela bruciando, emette una frequenza di unione con chi sta emettendo lo stesso tipo di vibrazione, un amante spirituale.

Magia con candele colore oro

Le candele color oro quando combinate con il fuoco, producono una frequenza molto alta e sono quindi, utili come amplificatori di qualsiasi intenzione. La candela dorata, è perfetta in combinazione con altre di diverso colore per amplificare la potenza della magia. Ad esempio, una candela color oro, accesa insieme ad una candela rosa, emette una frequenza molto potente e aumenta le probabilità di ottenere l’amore.

Candela viola per la magia dei sogni

Entrare nel vivo dei sogni è possibile facendo ricorso alla magia delle candele di colore viola. Con le candele viola infatti, si ha libero ingresso in quei sogni che, di solito, definiamo come vividi talmente sono reali.

Il colore nero delle candele protegge

Le candele di colore nero si adoperano nelle magie per favorire una protezione. Se avvertiamo il bisogno di sentirci protetti da una situazione, si può ricorrere a rituali con candele nere. L’incantesimo tuttavia, deve essere fatto per una situazione ben delineata e avere una data di inizio e di fine. La magia con le candele nere è ottima anche quando vogliamo semplicemente cambiare vecchi schemi e liberarci di abitudini malsane.

Come si fa una magia delle candele

Fare un rituale o una magia delle candele è talmente semplice che è quasi più difficile spiegarlo, basta sapere cosa si vuole ottenere.

Alla base della buona riuscita della magia, dei rituali e degli incantesimi c’è sempre una forte ed univoca intenzione. Quello che vogliamo, lo dobbiamo volere davvero con ogni fibra del nostro essere, basta un dubbio o una incertezza per vanificare tutto.

Preparare la scena della magia

La scena dove facciamo la magia deve essere purificata con del fumo o con un suono evocativo. Il secondo passo è scrivere l’intenzione per far sì che questa, inizi il processo di manifestazione dal piano mentale a quello fisico. Quando si accende la candela, si recita ad alta voce l’intenzione quindi, si può restare a guardare bruciare la fiamma o mettersi a fare altro.

Il significato della fiamma della candela

La fiamma che si sprigiona dal bruciare la candela colorata, può assumere diversi tipi di forma e consumarsi più o meno in fretta. Per capire se con la magia delle candele siamo sulla buona strada, è molto utile saper analizzare la fiamma della candela.

Se la candela bruciando ha una fiamma grande, significa che l’intenzione della magia, sprigiona un’energia molto forte. Di contro, se ci si trova una fiamma piccola, la situazione evocata, richiede un tempo maggiore per una favorevole definizione.

Quando la candela brucia in fretta con un fumo pulito, l’intenzione è libera da convinzioni limitanti e da blocchi di energia. Se invece, una candela brucia lentamente, ciò potrebbe dire che l’intenzione espressa incontra blocchi o che c’è un auto sabotaggio ad ostacolare la manifestazione.

Se la candela emette un fumo nero, le convinzioni hanno bisogno di molta energia per poter essere cambiate prima di permetterti di centrare l’intenzione dichiarata. Anche la cera è un indicatore di come al tuo interno, stai reagendo alla intenzione scritta nella magia. Se infatti, la cera si attacca ai bordi del contenitore della candela, sono presenti dei blocchi interni che impediscono di ottenere ciò che si vuole.

Conclusioni

La magia delle candele inizia dalla scelta di quale colore si decide di accendere per ottenere determinati risultati. Esiste un colore per ogni intenzione che vogliamo vedere manifesta nella nostra vita ricorrendo a incantesimi e rituali di facile creazione. Quello che ci servono sono delle candele di diverso colore, un ambiente pulito e una chiara intenzione. Infine, saper analizzare la fiamma che si sprigiona dall’accensione della candela, è utile per sapere se siamo sulla buona strada per ottenere quanto chiesto.

Nota per il lettore: Tutti i contenuti pubblicati su questo sito, sono solo ed esclusivamente a carattere divulgativo e non hanno alcuna pretesa di costituire una cura, una diagnosi, prescrizione o formulazione di ricette o parere medico. Leggi tutto il Disclaimer.

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Back To Top