skip to Main Content

Pappataci come eliminarli, rimedi naturali efficaci

Pappataci Come Eliminarli, Rimedi Naturali Efficaci

Non solo le zanzare, il caldo porta con sé anche i pappataci come eliminarli diventa di fondamentale importanza per difendersi dalle loro punture

La loro puntura fa male e può portare febbre, ecco perché questo post pappataci come eliminarli con rimedi naturali efficaci, può tornare molto utile.

In estate zanzare ed altri insetti possono renderci la vita meno piacevole, tra questi insetti troviamo i pappataci come eliminarli è davvero importante. Nella zona mediterranea, con il caldo e l’umidità, questo insetto, chiamato anche flebotomo, è molto comune e ha delle somiglianze con le zanzare. Somiglianze ma anche differenze.

Come sono fatti i pappataci

I pappataci hanno ali di grandi dimensioni rispetto alla grandezza del loro corpo. Pur essendo neri, tendono a rendersi invisibili saltellando più che volando da un posto all’altro. Quando arrivano sulla pelle, si fanno sentire pizzicando e facendo provare un dolore acuto anche se abbastanza breve.

Effetti della puntura dei pappataci

La puntura dei pappataci non ha serie conseguenze per la salute dell’uomo, tuttavia è sempre bene fare attenzione. Gli effetti che seguono una puntura dei pappataci possono essere nell’ordine:

  • Mal di testa
  • Febbre
  • Brividi
  • Dolori di pancia

Pappa e tace, questi due termini, messi insieme formano il nome dell’insetto che effettivamente, quando entra in azione, punge con molta rapidità e senza emettere alcun tipo di rumore.

Sulle punture, come pronto intervento, possono essere messe alcune gocce di limone oppure vi si può passare la pietra di allume di potassio. Ottimi risultati anche applicando sulla parte interessata, qualche goccia di Tea tree oil.

Sulla puntura pappataci qualche goccia di limonePappataci come eliminarli

Un ottimo rimedio naturale per tenere lontano da voi i pappataci è il rosmarino. Mettere una piantina o alcuni rametti di rosmarino vicino alle finestre fa sì che l’insetto giri al largo. L’olio di timo è un ottimo repellente naturale che può essere usato sulla pelle così come altri repellenti simili, usati anche per le zanzare. Qui scopri come preparare da te un anti zanzare naturale molto efficace.

Di giorno, quando il sole irradia la propria luce negli ambienti abitati, i pappataci non hanno alcuna voglia di farsi vivi. Da tenere presente che le normali zanzariere difficilmente riescono a fermare questi piccoli insetti che, proprio grazie alle ridotte dimensioni, si infilano ovunque.

Igiene in casa i pappataci pungono i cani

Il caldo e l’umidità favoriscono la presenza di pappataci, lo sporco, la polvere e la spazzatura formano l’habitat ideale. Questi piccoli, fastidiosissimi insetti, vanno a nozze laddove l’igiene scarseggia. L’umido della spazzatura ad esempio, va buttato sempre entro la fine della giornata.

Il giardino va tenuto in ordine, il fogliame raccolto e conferito per lo smaltimento. Attenti agli ambienti frequentati da cani e gatti, per i primi, una puntura dei pappataci potrebbe causare anche il temuto sviluppo della leishmaniosi. Per proteggere i nostri amici a quattro zampe, possiamo procurarci un olio di Neem puro con il quale poi preparare un antipulci molto efficace.

Conclusioni

Abbiamo visto alcuni semplici, ma altrettanto efficaci, rimedi naturali per eliminare i pappataci e, cosa fare, qualora si sia già stati punti. Osservando i nostri consigli, questi indesiderati insetti possono essere limitati nel nostro ambiente e possiamo goderci in tutta tranquillità il caldo della bella stagione.

MioGreen

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Back To Top