skip to Main Content

Disinfettare il materasso, igiene e pulizia profonda

Disinfettare Il Materasso, Igiene E Pulizia Profonda

Almeno un paio di volte l’anno dovremmo ricordarci come pulire e disinfettare il materasso attraverso una profonda opera di igiene

Passiamo molto tempo a dormire quindi saper come pulire e disinfettare il materasso a primavera e con l’inizio dell’inverno può tornare molto utile. Il materasso, per l’uso che se ne fa, diventa portatore di agenti non troppo positivi per la nostra salute.

Batteri, acari, polvere e macchie varie, da una stagione all’altra, trovano un habitat molto accogliente nel materasso. Va da sé che una pulizia e una disinfettata per igienizzare il materasso è  sicuramente più che raccomandata.

Al materasso piace prendere aria

Una mezza giornata all’aria aperta, magari baciato dal sole, sarebbe per il materasso tanta roba. L’aria porterebbe via il pulviscolo e le impurità superficiali mentre il calore del sole asciugherebbe l’umidità che ogni materasso tende a conservare.

Disinfettare il materasso con il vapore

Il vapore ha la proprietà di igienizzare a fondo ogni tipo di superficie. Con il getto a vapore, passare tutta la superficie del materasso aiutandosi con un panno per togliere l’umidità.

Togliere le macchie difficili

Le macchie difficili vanno trattate a parte. Per le più ostinate, tipo quelle di sangue, possiamo fare un tentativo con l’acqua ossigenata prima su di un angolo del materasso per valutare la tenuta del colore. Per altri tipi di macchie leggete questo articolo molto esaustivo.

Bicarbonato di sodio per disinfettare il materasso

Altro sistema naturale per igienizzare a fondo il materasso consiste nel cospargerlo di polvere di bicarbonato di sodio. Stendere la polvere con una spazzola, quindi lasciare agire per un’ora prima di portar via con un aspirapolvere il bicarbonato.

Aceto bianco e limone

Possiamo servirci anche di una soluzione formata da un bicchiere di succo di limone e mezzo bicchiere di aceto bianco da versare in un nebulizzatore. Nebulizziamo sulle zone più sporche del materasso e asciughiamo con un panno pulito.

Come profumare il materasso

Al termine delle operazioni possiamo provvedere a profumare il nostro materasso facendo ricorso all’olio di Tea Tree. Questo olio oltre a conferire un gradevole odore, ha anche proprietà battericida e protegge il nostro materasso dai batteri. Versiamo poche gocce su un panno che andremo poi a strofinare energicamente su tutta la superficie del materasso.

Leggi anche: Sangue secco, come togliere le macchie dai vestiti

Conclusioni

Abbiamo visto diversi metodi per pulire e disinfettare il materasso in maniera efficace. Questa operazione di pulizia ed igienizzazione, andrebbe fatta almeno un paio di volte l’anno per mantenere in perfetto stato il materasso.

MioGreen

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Back To Top