skip to Main Content

Lavare scarpe da ginnastica a mano ed in lavatrice

Come Lavare Scarpe Da Ginnastica

Ultimo aggiornamento 13 Marzo 2022

Come lavare le scarpe da ginnastica a mano e in lavatrice. Consigli per pulire le sneakers, quelle che indossiamo tutti i giorni

Tanti utili consigli per tenere pulite ed in ordine le sneakers come lavare scarpe da ginnastica a mano e in lavatrice. A seconda del tipo di scarpe da lavare, possiamo scegliere se farlo a mano o in lavatrice.

Per conoscere meglio i metodi efficaci per pulire le scarpe, abbiamo raccolto una serie di pratiche abbastanza universali. In questo nostro articolo, scopriremo alcuni utili consigli sui migliori modi di lavare le scarpe da ginnastica sia a mano che in lavatrice.

Lavare le scarpe dopo averle indossate

L’uso di scarpe da ginnastica non è più confinato solo in ambito sportivo quindi, capita di indossarle in diverse occasioni ecco perché bisogna pulirle spesso. Comode e pratiche, le sneakers, vanno bene per un incontro tra amici, un aperitivo ad esempio ma anche per una cena.

In questi tempi moderni, in verità, possiamo abbinare le comode scarpe da ginnastica anche ad un abbigliamento elegante. In commercio, troviamo i più variegati modelli di sneakers, una moltitudine di tipi e di colori da soddisfare tutti i gusti. Un uso così frequente richiede di tenere pulite e profumate le nostre scarpe da ginnastica.

Come lavare scarpe da ginnastica in lavatrice

Prepariamo una lavatrice con un paio di piccoli asciugamani, meglio scuri e le nostre scarpe da ginnastica da lavare.

Gli asciugamani servono, sia per dare equilibrio al cestello in centrifuga che per evitare che le scarpe battano sui bordi rischiando di danneggiare la gomma. Impostare un lavaggio a freddo e usare detersivo liquido per delicati.

Lavare le scarpe da ginnastica a mano

Se decidiamo di lavare le scarpe sneakers a mano dobbiamo separare le parti staccabili, quindi lacci ed eventuale suoletta. I lacci si lavano a parte mettendoli a bagno in una soluzione di acqua e sapone.

Ogni tanto dare una strofinata per muovere lo sporco. Alla soluzione possiamo aggiungere un po’ di bicarbonato di sodio. Il risciacquo deve essere accurato e portare via detersivo e bicarbonato.

La suoletta come lavarla a mano

La suoletta è quella parte che dobbiamo detergere con maggiore cura perché, solitamente, si impregna di sudore ed arriva ad emettere quell’odore poco gradevole.

Prepariamo una soluzione con acqua e detersivo liquido, quindi insaponiamo una spugna e con questa sfreghiamo energicamente la suoletta prima di immergerla nella soluzione.

Dopo un quarto d’ora circa, aggiungiamo un cucchiaio di bicarbonato di sodio alla soluzione di acqua e detersivo. Lasciamo in ammollo per un’ora prima di procedere ad accurato risciacquo.

Anche per le suolette, l’asciugatura deve avvenire in posto ben arieggiato evitando la luce diretta dei raggi del sole. La puzza delle scarpe la togli anche con semplici rimedi naturali così come spiegato in questo articolo.

come lavare le sneakers
Esterno scarpa, come lavarla bene e a fondo

L’esterno delle scarpe, anche quelle da ginnastica, si possono lavare a mano con una spugna precedentemente insaponata con un detersivo delicato. Insistere dove lo sporco è più resistente mentre con una spazzolina, cerchiamo di rimuovere il terriccio dalla suola.

Terminate queste due fasi procediamo al risciacquo sotto acqua corrente fredda fino a togliere ogni traccia di sapone.

Mettiamo le scarpe da ginnastica ad asciugare in un posto ventilato ma stando attenti a che la luce del sole non batta direttamente sulle calzature.

Leggi anche: Come lavare macchie di cibo dai tessuti
Potrebbe interessarti: Come togliere macchie di sangue secco
Leggi anche: Macchie e aloni gialli di sudore, come eliminarle

Conclusioni

Per l’uso quotidiano che se ne fa, lavare le scarpe da ginnastica a mano è utile e di fondamentale importanza per averle sempre pulite. Seguendo questa nostra guida pratica il lavaggio delle sneakers è più facile e permette di tenerle sempre linde come fossero appena acquistate.

Nota per il lettore: Tutti i contenuti pubblicati su questo sito, sono solo ed esclusivamente a carattere divulgativo e non hanno alcuna pretesa di costituire una cura, una diagnosi, prescrizione o formulazione di ricette o parere medico. Leggi tutto il Disclaimer.

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Back To Top