skip to Main Content

Camminare al freddo fa bene alle difese immunitarie

I Vantaggi Del Camminare Al Freddo Fa Bene

Quando camminare al freddo fa bene per il nostro cervello e i vantaggi si riversano a pioggia anche sul corpo aumentando il benessere generale

Abituarsi al freddo fa bene, meglio uscire e fare una bella passeggiata con temperature basse che restare al calduccio delle coperte con il conforto di una cioccolata calda. Prima di analizzare i motivi che portano alla conclusione che il freddo fa bene, ecco un paio di interessanti considerazioni.

Il nostro benessere dipende da tanti fattori, uno dei più importanti, riguarda la comunicazione che si instaura tra cervello ed il resto del corpo. Il freddo fa bene ai bambini, ebbene sì, anche i piccoli, con le dovute attenzioni, possono trarre vantaggi da una esposizione ragionata alle basse temperature. In definitiva, sono molti esperti affermano che il freddo migliora la salute servendosi di un meccanismo anche abbastanza semplice

Dal cervello, partono gli ordini per la messa in circolo nel sangue, di ormoni che possono far aumentare o diminuire lo stato di salute, vediamo dove risiedono le ragioni che sostengono che il freddo fa bene. Le sostanze chimiche prodotte quando sperimentiamo alcuni tipi di emozioni creano, nell’organismo, uno stato di allerta che alla lunga può essere dannoso.

Altre sostanze liberate in seguito ad altre emozioni e stati d’animo, generano un generale stato di rilassamento molto proficuo per il benessere del corpo.

Il freddo fa bene

Per affermare che il freddo fa bene, dobbiamo osservare come le basse temperature invernali, hanno quei tratti che consentono al nostro cervello di attivare i meccanismi di sopravvivenza.

In condizioni estreme, il cervello ottimizza ogni tipo di risorsa, diventa estremamente vigile e assorbe tutto ciò che l’ambiente gli offre per poter funzionare meglio. Ricordiamoci che siamo dotati del miglior computer biologico che la natura abbia mai progettato e realizzato.

I benefici della luce solare

Anche se le temperature sono basse, il gelo incombe e la voglia di uscire non è molta, facciamo uno sforzo per prendere la luce solare che le giornate di inverno ci offrono. Tanta luce solare ricarica il cervello ed il corpo di sostanze molto importanti e salutari per affrontare i rigori invernali.

Stare in casa, al riparo dal freddo per lunghi periodi, fa diminuire drasticamente i livelli di serotonina nel sangue, sballa il ritmo sonno-veglia e influisce negativamente su umore, appetito e digestione. Vivere all’aria aperta anche in inverno, fa aumentare i livelli della importantissima vitamina D.

In questo articolo puoi scoprire quanto tempo devi esporti al sole per attivare la vitamina D.

La vitamina D migliora l’assorbimento del calcio, aiuta a ridurre gli stati infiammatori e migliora il funzionamento del sistema immunitario.

il freddo fa bene di giorno è meglioCamminare al freddo aiuta a ricordare meglio

Il freddo fa bene anche alla memoria, diversi studi hanno confermato nel tempo, come camminare aiuti a ricordare meglio, in questo articolo puoi leggere come funziona. Tutti confermai i vantaggi per la memoria, anche quando si tratta di camminare al freddo.

Al freddo si bruciano calorie

Camminare con le basse temperature fa sì che il corpo abbia bisogno di più energia per produrre calore che scaldi, il metabolismo accelera consumando più calorie. Una camminata di almeno mezzora ogni giorno, con temperature basse, fa bruciare molte calorie.

Come proteggersi dal freddo

Un buon consiglio che arriva dalla scienza, è quello di camminare all’aperto in pieno inverno, purché ci si copra come si deve. Proteggere la testa con un berretto, un cappello o una cuffia in lana, alle mani mettiamo dei guanti, calzettoni in lana ai piedi.

Conclusioni

Il freddo fa bene se lo prendiamo nelle giuste dosi, durante le ore diurne e con la premura di coprire testa, mani e piedi. Una camminata di un’oretta al giorno, rafforza il sistema immunitario, migliora l’umore e stimola il cervello ad adattarsi a vivere in condizioni difficili, ottimizzando ogni risorsa.

In questo articolo viene spiegato come è possibile aumentare le difese immunitarie. Vale la pena di metter da parte coperta, libro e tisana e fare un giro all’aria aperta, gelida ovviamente.

MioGreen

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Back To Top