skip to Main Content
Cosa Mangiare Prima Dell’allenamento

Cosa mangiare prima dell’allenamento

Una camminata veloce, una corsa o una seduta in palestra, quando si fa sport, è bene sapere cosa mangiare prima dell’allenamento

Muoversi, essere attivi e tonici nel fisico è una sana abitudine che non dovrebbe mai andare persa, sapere cosa mangiare prima dell’allenamento è di estrema utilità. Quando si parla di alimentazione, prima dell’allenamento, si tenga presente che i due estremi, stomaco troppo pieno o troppo vuoto, non vanno mai bene. Alimentarsi correttamente, scegliere il cibo giusto, è un aspetto fondamentale, utile a fornire carburante immediatamente disponibile all’organismo. Che si pratichi sport al mattino presto, all’ora di pranzo o verso pomeriggio-sera, buona prassi è regolarsi a seconda delle personali esigenze. Chi ha una digestione più lenta, dovrà mangiare con un buon margine d’anticipo rispetto l’inizio dell’attività fisica. Una buona regola, consigliata dalla maggior parte dei nutrizionisti, dice che i cibi solidi quali:

  • pasta
  • patate
  • pane
  • condimenti

devono essere mangiati almeno tre ore prima dell’inizio dell’attività sportiva.

Per l’allenamento intenso, l’apporto di zucchero è importante e va assunto almeno un’ora prima dell’inizio. Frutta e verdura, mangiate 40 minuti prima dell’allenamento, non appesantiscono la digestione e danno un buon apporto di energia.

Allenamento mattutino

Colazione leggera dopo aver bevuto a digiuno, un paio di bicchieri di acqua con limone e una spruzzata di zenzero. Le ore che vanno fino a mezzogiorno, sono ideali per fare sport. In questo lasso di tempo infatti, il metabolismo lavora a pieno regime e si bruciano più calorie. Dopo aver bevuto acqua, limone e zenzero, colazione leggera ma energetica, ecco un prezioso consiglio.

Frullato di frutta fresca, ingredienti:

  • qualche mandorla
  • cinque o sei nocciole
  • un cucchiaino di semi di girasole
  • un cucchiaino di semi di lino
  • tre cucchiaini di fiocchi di avena
  • tre/quattro cucchiai di yogurt

Mixare tutto e mangiare.

Scopri tutti i benefici e le proprietà salutari dei Semi di Lino

Sport, cosa mangiare prima dell'allenamento

Sport, cosa mangiare prima dell’allenamento

Un sorso di tè verde e un paio di biscotti secchi, fate trascorrere una mezzora e avrete tutta l’energia necessaria per un buon allenamento. Non dimenticate, una volta terminata la sessione di recuperare liquidi e minerali persi. Acqua e qualche frutto andranno benissimo.

Attività fisica durante la pausa pranzo o primo pomeriggio

In questa fascia oraria, l’organismo ha bisogno di una carica prima ed un recupero importante dopo l’allenamento. Quarantacinque minuti prima di allenarsi, fare un piccolo pasto a base di pane e bresaola, oppure pane e prosciutto magro. Finita la sessione, completare il pasto con un secondo proteico, verdura o insalata.

Sport e allenamento di pomeriggio

Quando si ha l’intenzione di allenarsi verso le ore 17-18 è buona norma fare un pranzo leggero, digerire bene è fondamentale. Un’ora prima di iniziare l’attività, fare uno spuntino che spezzi la fame e dia una sferzata di energia. Un ottimo alimento sono le noci, ne bastano quattro o cinque. Una banana ad allenamento ultimato, permetterà un rapido recupero di forze fisiche.

Allenamento dopo le 20

Al carico di stanchezza della giornata, si va ad aggiungere l’attività sportiva, per questo è bene ricaricare le pile almeno un’ora prima. Pasta semplice, poco condita e un poco di insalata come anticipo della cena completa che arriverà ad allenamento ultimato.

Cosa mangiare prima dell’allenamento, rimane un aspetto fondamentale se durante l’attività fisica si vuol migliorare la propria performance.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top