skip to Main Content

Dormire sul lato sinistro, se lo fai vivi meglio

Dormire Sul Lato Sinistro

Se vuoi regalarti più benessere, prova a dormire sul lato sinistro, fa bene per la digestione ed il russare, meno bruciore allo stomaco e naso libero

La qualità del sonno ed un aumento del benessere generale dell’organismo stanno alla base di nuovi studi che consigliano di dormire sul lato sinistro. I benefici dell’assumere questa posizione durante il riposo notturno, riguardano vari aspetti. Considerando che il più delle volte la scelta del lato su cui dormire è niente altro che un’abitudine e che come tale fa parte della sfera inconscia, dobbiamo fare un piccolo sforzo per cambiare.

Perché scegliamo un lato invece di un altro

Escludendo dolori e patologie, la scelta del lato su cui dormire, può avere diversi significati. Soprattutto se si dorme in coppia, mettersi su un lato invece che sull’altro può voler dire che l’inconscio accetta o rifiuta alcune cose. Se avete un buon rapporto, basato sulla reciproca verità, dormire con il fianco rivolto verso il partner dovrebbe essere la normalità.

Un rapporto di coppia conflittuale, porterebbe a dormire sul fianco opposto in modo da offrire le spalle. Tuttavia, se la porta della camera è dal lato del vostro partner, potreste, nonostante la conflittualità, dormire sul lato che rappresenta per voi una via di fuga, quindi verso l’uscita.

Anche in questo caso il messaggio inconscio è chiaro e diretto. La scelta di un lato può tuttavia dipendere anche da motivazioni più leggere, tipo evitare il russare diretto del partner o il fatto che uno dei due rimanga sveglio a leggere.

Come cambiare abitudine

Essendo un momento abbastanza chiaro nella routine della quotidianità, cambiare questo schema inconscio è facile purché si insista almeno per tre settimane consecutive senza saltare un giorno. Lo schema va semplicemente sostituito con uno nuovo che riteniamo essere più funzionale per il nostro benessere.

Ogni volta ci apprestiamo a coricarci dobbiamo scegliere consapevolmente il lato sinistro. La ripetizione di questa semplice scelta per 21 giorni consecutivi, consente al nuovo schema di diventare un’abitudine.

Leggi anche: Sogni ricorrenti, cosa sono e cosa significano

Vantaggi del dormire sul lato sinistro

Dormire sul lato sinistro, secondo recenti studi, migliora la salute della colonna vertebrale che pare soffra di più nelle posizioni a pancia in giù, i danni possono essere registrati anche nella zona del collo e delle spalle. Dormendo sulla schiena invece, si rischia di caricare troppo i fianchi e mettere tensione sulla parte superiore del busto.

In gravidanza, la futura mamma che dorme sul lato sinistro, facilita la circolazione e lo scambio di sangue e sostanze buone con il bimbo in grembo.

Secondo la medicina ayurvedica, i vantaggi del dormire sul lato sinistro, riguardano soprattutto il sistema linfatico. Questo, migliorerebbe sensibilmente, il movimento dei fluidi ricchi di principi nutritivi come le proteine, i metaboliti e il glucosio.

Anche i processi legati alla digestione, secondo lo studio del Dottor Douillard, esperto di sonno, sono migliori nei soggetti esaminati che dormono sul lato sinistro. Questa posizione inoltre, si è rivelata un valido aiuto nei soggetti che accusavano bruciore di stomaco e acidità di stomaco. Dormendo a sinistra, i succhi gastrici, trovavano infatti, difficoltà a rifluire verso l’esofago. Dormire sul lato destro peggiora la salute di milza.

Dormendo sul lato sinistro, il cuore e l’aorta possono lavorare senza alcuna compressione. Per gran parte, il cuore si trova sul lato sinistro così come la forma arcuata della arteria aorta. Coricandosi a sinistra si toglie pressione e compressione sia al cuore che all’aorta.

Conclusioni

Abbiamo già trattato l’argomento relativo a quanto sia importante dormire illustrando come far sparire l’insonnia e favorire un buon sonno.

Leggi: Insonnia, rimedi facili e veloci

Russare rientra tra quei disturbi che possono rendere una notte difficile anche per la persona che condivide con noi il letto. Anche in questo caso, vi abbiamo consigliato alcune pratiche da mettere subito in pratica per limitare la sofferenza di chi russa e di chi gli vive accanto.

Leggi: Russare, come smettere oggi

MioGreen

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Back To Top