skip to Main Content
Semi Di Lino: Come Mangiarli Per Ottenere Tutti I Benefici

Semi di Lino: come mangiarli per ottenere tutti i benefici

Un cucchiaino di Semi di Lino per quattro cinque volte al giorno nelle diverse preparazioni del cibo, apportano importanti, benefici, Omega 3 in testa. Assumendo questi piccoli semi, aiutiamo il nostro organismo a funzionare meglio. Intestino e sistema immunitario ne traggono giovamento. Per mantenere una buona salute, dobbiamo far sì che l’intestino funzioni al meglio e che il nostro fabbisogno di omega 3 venga quotidianamente soddisfatto. Nella nostra dieta, non dovrebbero mai mancare fonti vegetali di omega 3 quali come le noci e l’olio di lino.

Come mangiare i semi di lino

Gli esperti del settore, nutrizionisti in testa, consigliano da sempre il modo giusto di consumare questi preziosi semi. Tritarli prima di aggiungerli a insalate, frullati di frutta, Yogurt, questo è la cosa  giusta e, assolutamente necessaria da fare. Aiutarsi con un macinino o un tritatutto per sminuzzare i semi prima di mangiarli, questo perché, assumendoli interi, il nostro organismo li espellerebbe. I semi tritati invece, apportano nutrienti preziosi facilmente assimilabili.

La giusta dose quotidiana dei Semi di Lino

Assumere ogni giorno la giusta dose alimenti che contengono omega 3, gli esperti del settore, consigliano massimo due porzioni. Osservando questa semplice regola, apporteremmo la quantità consigliata di acidi grassi essenziali. Nel caso dei semi di lino, tre cucchiaini valgono una porzione alimentare di omega 3. Il consiglio è di aggiungere alle preparazioni alimentari, dai 3 ai 6 cucchiaini al giorno di semi di lino tritati.

Depurarsi con i semi di lino

Dare una sferzata di energia a tutto l’organismo fin dal primo mattino. Lasciare a bagno, per una notte intera in un mezzo bicchiere d’acqua, un cucchiaino di semi. Al risveglio, ci si troverà una sostanza liquida, da bere a stomaco vuoto, con una mucillagine, ritenuta utile per depurare e dare una sferzata all’intestino.

Se seguite una dieta Vegana o Vegetariana, i Semi di lino sono un valido aiuto per apportare la giusta quantità di omega 3 e omega 6. Mentre per il nostro organismo, approvvigionarsi di omega 6 risulta più facile, assumere omega 3 nella giusta quantità comporta qualche difficoltà in più. I semi di lino, possono essere facilmente aggiunto a svariate preparazioni alimentari. Importante è ricordare due cose fondamentali

  • mai cuocerli o scaldarli
  • tritarli sempre

Al mattino possono essere aggiunti alla macedonia, ad un frullato, allo yogurt, nel latte o semplicemente, sopra una fetta di pane. A pranzo e a cena, non resta che lavorare di fantasia. Dalle insalate alle patate, aggiunti ad ogni tipo di formaggio, sopra una farinata di ceci e in tanti altri modi ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top