skip to Main Content

La legge della vibrazione e della risonanza

La Legge Della Vibrazione E Della Risonanza

Cosa sono le leggi dell’universo e perché la legge della vibrazione e della risonanza creano la realtà così come la legge dell’attrazione

La legge della vibrazione e della risonanza sono due, tra le più importanti leggi per attrarre ciò che è già esiste nell’universo nella realtà.

L’universo è vibrazione, tutto si muove ad una certa frequenza, anche quel che sembra solido e fermo, si sta muovendo oscillando.

Siamo fatti di atomi di idrogeno, carbonio, azoto e ossigeno per il 99%.

Ogni atomo ha in sé una carica elettrica positiva e una negativa, un campo elettromagnetico vibrazionale.

Anche la più piccola parte del nostro corpo, ha un suo campo magnetico da cui emette una precisa frequenza.

Quando formuliamo un pensiero, l’oscillazione tra l’emozione più bassa provata e quella più alta, ne determina la frequenza che ci fa vibrare.

Se pensiamo ad una determinata persona, emettiamo una frequenza corrispondente all’emozione che la stessa ci suscita.

Una persona che ci ha fatto del male, sarà associata ad emozioni tipo:

  • rabbia
  • rancore
  • odio
  • indifferenza
  • vendetta

Ognuna di queste emozioni, ha una frequenza propria che attiva la legge di vibrazione e della risonanza.

Se pensiamo ad una persona con odio stiamo vibrando alla frequenza dell’odio.

Lo stesso accade se la pensiamo con rancore, inizieremo a vibrare esattamente alla frequenza di quell’emozione.

Cosa fare con la legge della vibrazione e della risonanza

E’ possibile creare la propria realtà seguendo le leggi che governano da sempre l’universo, la legge di vibrazione è efficace perché è una di queste.

Nelle 12 leggi universali, oltre alla tanto famosa “legge dell’attrazione”, c’è anche la legge della vibrazione che, se usata bene, cambia in meglio la vita.

  • Manifestare
  • Percepire vibrazioni
  • Gestire emozioni

Manifestare amore, ricchezza, salute

Per manifestare amore, ricchezza, salute o qualsiasi altra cosa, dobbiamo vibrare alla corrispondente frequenza fino ad entrare in risonanza.

Diversamente, pur formulando tutte le richieste del mondo, faremo fatica ad ottenere ciò che vogliamo.

Ad esempio, se mentre chiediamo stiamo vibrando ad una frequenza di bisogno, ansia e paura, potrebbe andare ancora peggio se possibile.

Se chiediamo più salute ma i nostri pensieri sono di malattia, il risultato sarà una salute ancora più compromessa.

Se aspiriamo alla ricchezza economica ma formuliamo tale richiesta da un punto di bisogno, otterremo qualcosa non in linea con le nostre aspettative.

Ogni pensiero si muove ed ha pertanto anch’esso una sua frequenza. Cambiando i pensieri, la legge della vibrazione, ti fa manifestare il corrispondente di quelle che sono le tue frequenze e la tua risonanza.

Legge della vibrazione e della risonanza, come riconoscere le vibrazioni

Facendo propri i principi della legge di vibrazione e della risonanza, saremo in grado di capire su quale frequenza vibratoria ci troviamo in ogni situazione.

Imparando a riconoscere le vibrazioni di luoghi, persone e atteggiamenti, si può facilmente capire cosa è buono per noi.

Le frequenze delle emozioni

Emozioni e frequenze vibrazionali vanno a braccetto, le prime, sono fondamentali per passare da una bassa vibrazione ad una alta.

Ci sono emozioni che hanno una frequenza molto bassa e sono molto potenti dal punto di vista attrattivo.

Spesso si sente dire che i propri timori hanno trovato conferma nella realtà, il meccanismo lo spieghiamo nell’articolo dedicato alla profezia auto avverante.

Emozioni positive alte frequenze

  • Amore
  • Felicità
  • Gratitudine
  • Pace
  • Armonia
  • Condivisione
  • Passione
  • Gioia
  • Allegria
  • Autostima
  • Appagamento
  • Calma
  • Benevolenza
  • Entusiasmo

Emozioni negative frequenze basse

  • Paura
  • Ansia
  • Angoscia
  • Abbandono
  • Rabbia
  • Rancore
  • Odio
  • Vergogna
  • Disistima
  • Tristezza
  • Malinconia
  • Invidia

Legge della vibrazione funziona. Associazione sentimenti emozioni

Talvolta, capita di associare a delle emozioni positive, sentimenti opposti, facciamo un esempio. Dopo una delusione d’amore, può succedere di essere rimasti feriti un bel po’ e di avere paura di questa emozione.

La paura d’amare, creerà un potenziale blocco e, fintanto che questo non sarà rimosso, risulterà difficile trovare la persona giusta.

Altro esempio riguarda la felicità. Se più di una volta, dopo aver provato felicità, è successo nell’imminente qualcosa di negativo, potreste aver associato ad essa un sentimento negativo.

Questo blocco, spesso inconscio, vi precluderà la possibilità di godere appieno di momenti di felicità.

In pratica, potreste provare felicità ma non vibrare al massimo della sua frequenza perché avete quel pensiero timoroso che sta per succedere qualcosa di negativo.

L’elenco delle associazioni sentimenti-emozioni, è davvero infinito ma è molto importante capire, per riuscire a vibrare come vogliamo, se le nostre emozioni sono pulite.

Legge della vibrazione funziona. Pulizia emozionale

Se le nostre emozioni sono contaminate da associazioni negative, la nostra sarà comunque una vibrazione debole, insufficiente per manifestare ciò che vogliamo.

La pulizia emozionale ci restituisce la più alta frequenza possibile di ogni singola emozione. Quando la frequenza emessa è libera da ogni sorta di condizionamento negativo, riesce ad agganciare le corrispondenti nell’universo.

La legge della vibrazione funziona
Come effettuare la pulizia delle frequenze emozionali

Pulire un’emozione è abbastanza semplice ma può richiedere tempo a seconda dello “sporco emozionale” accumulato. Per alcuni, il semplice divenire consapevole dell’associazione con il sentimento negativo, è sufficiente per fare una buona pulizia.

Il procedimento per individuare se in quell’emozione ci siano associazioni negative è abbastanza elementare, eccolo:

  • Mettersi in posizione comoda, seduti o distesi
  • Chiudere gli occhi
  • Fare tre o quattro lunghi respiri senza forzare nulla
  • Pensare all’emozione desiderata
  • Osservare cosa si prova

Se all’emozione si associano benessere, gioia, gratitudine, amore, passione, entusiasmo, appagamento etc., l’area è pulita e non bisogna fare nulla.

Viceversa, se ci vengono in mente tensioni, ansia, paure, stress, siamo di fronte ad un’emozione contaminata che ha bisogno di essere pulita. Per una pulizia davvero molto efficace, provata e riprovata personalmente, consiglio questo infallibile metodo.

Come aumentare le vibrazioni

Per aumentare il nostro stato vibrazionale possiamo:

  • Avere cura di se stessi
  • Fare solo ciò che ci fa stare e sentire bene
  • Meditare
  • Mangiare bene
  • Riposare quanto serve
  • Eliminare persone negative e luoghi di bassa vibrazione

La legge della vibrazione funziona a nostro vantaggio quando le frequenze che emettiamo, sono alte e riescono ad agganciare le corrispondenti nell’universo. Diversamente, funzionano ugualmente ma non a nostro vantaggio.

Avere cura di se stessi

Amati come nessuno potrebbe mai. Regalati momenti esclusivi solo per te, quando decidi che tu sei la priorità assoluta, le tue vibrazioni aumentano. Quando ti ami profondamente, così come sei, vibri ad un livello molto alto.

Fare solo ciò che ci fa stare e sentire bene

Qualsiasi cosa ti faccia sentire bene, falla. Può essere un lavoro, un hobby o uno sport, se ti fa stare bene e allineato, questo alza le tue vibrazioni. Quello che si deve cercare è l’armonia interiore, essere profondamente in pace con se stessi.

Meditare regolarmente

La meditazione, ne parliamo di frequente, aggiunge alla tua vita. Aggiunge serenità, amore, accettazione, pace e armonia.

Chi medita con regolarità, raggiunge in breve alti livelli di vibrazione, in questo nostro articolo puoi scoprire come iniziare.

Mangiare bene

Limita nella tua dieta, l’assunzione di cibi che portano con sé la sofferenza di altre specie viventi.

Privilegia alimenti integrali, leggeri da digerire e che apportano nutrienti quali vitamine, sali minerali e proteine utili al benessere.

Muoviti, cammina moderatamente veloce, fai le scale invece di prendere l’ascensore, tieniti in attività sempre.

Eliminare persone negative e luoghi di bassa vibrazione

Questo è un punto che può generare qualche resistenza in alcuni. Infatti, pur percependo la natura vibrazionale pesante di qualche amico o conoscente, facciamo fatica ad allontanarci.

Praticando con regolarità i principi della legge di vibrazione, svilupperemo la capacità di essere impermeabili alle altrui vibrazioni.

Quando ci troveremo in ambienti e al cospetto di persone negative, riusciremo a mantenere inalterate le nostre vibrazioni.

Tuttavia, prima di raggiungere tale livello, si devono limitare tutte le frequentazioni con persone dalle basse vibrazioni, idem per i luoghi.

Conclusioni sulla legge della vibrazione e della risonanza

Tutta l’energia di cui è fatto l’universo è una vibrazione, il risultato di diversi tipi di frequenze che ci permette di interagire, manifestare, ed evitare.

Possiamo, alzando o abbassando le nostre frequenze, determinare una vibrazione in grado di entrare in risonanza con altre simili presenti nell’universo.

Altri interessanti argomenti sulla nostra pagina Facebook e sul Gruppo La Legge della Vibrazione.

Leggi anche: Come agisce il pensiero sulla realtà, sugli altri e su di te

MioGreen

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Back To Top