skip to Main Content

Perché segreti e bugie fanno ammalare

Verità E Segreti Inconfessabili

Ultimo aggiornamento 20 Aprile 2022

Segreti e bugie, le verità inconfessabili, agiscono come veri e propri virus. Perché avere dei segreti e dire bugie sono cose che fanno male

Oltre ad essere il titolo di un film del 1996, il tema segreti e bugie, è il dilemma della bugia a fin di bene e dei segreti per il quieto.

Avere dei segreti e dire bugie porta il più delle volte a vivere con le preoccupazioni che alla lunga fanno male.

In questo articolo, analizzeremo i motivi che ci portano ad affermare che tenersi dentro segreti e bugie non è mai la migliore scelta possibile.

Segreti e bugie perché non durano in eterno

Nascondere la verità comporta un enorme lavoro da fare ogni istante della vita. Più grande e importante è il segreto, più si dovrà produrre sforzo mentale per mantenerlo a riparo da chi non deve sapere.

In alcuni casi, la mente aggira la razionalità e si convince, patologicamente, di una cosa rispetto ad un fatto realmente accaduto.

Escludendo questo caso, tenere nascosti segreti e bugie richiede grandissima abilità e capacità mnemoniche non indifferenti.

Se pensate che una bugia detta a fin di bene o tenersi dentro verità inconfessabili migliorino la vita e le relazioni, siete sulla strada sbagliata.

Sappiate che, inconsciamente, farete di tutto perché l’inconfessabile arrivi in superficie e sia captato da qualcuno.

La letteratura in campo criminale è abbastanza convergente sul tema. Chi si macchia di delitti particolarmente cruenti, anche in serie, tende, nella maggioranza dei casi, a lasciare indizi. Questi, prima o poi, permetteranno agli inquirenti di arrivare alla soluzione del caso.

Segreti e bugie fanno ammalare

Mentire o comunque custodire segreti irrivelabili non solo fa male alla psiche ma lentamente, danneggia anche il corpo.

Ci sono tanti studi in materia e sembrano tutti convergere sulla convinzione che verità e trasparenza siano le migliori pratiche da mettere in atto.

Sincerità e lealtà sono valori che elevano e migliorano la qualità della nostra vita. Una ricerca della Notre Dame University dell’Indiana, ha messo sotto osservazione per più di due mesi un gruppo di persone dai 18 a 71 anni.

Suddiviso in due, ad una metà si è raccomandato di non mentire per nessun motivo durante l’arco di tempo della sperimentazione.

L’altro campione, è stato invece, lasciato libero di agire senza alcuna imposizione.

I risultati hanno mostrato inequivocabilmente come la salute sia peggiorata sensibilmente nei soggetti propensi a raccontare bugie.

I malanni riscontrati vanno dal semplice mal di testa al raffreddore ma anche a dolori articolari e aumento di stati ansiosi.

Perché tenere nascoste verità inconfessabili fa male

Tenere nascosto un segreto e vivere nella bugia richiede un impegno costante. Un lavoro incessante da parte della mente che deve essere sempre pronta a coprire la verità.

Non sono bugie e segreti in quanto tali a far danni ma le azioni che consciamente o inconsciamente, si mettono in atto per alimentarli.

La mente, anche nei momenti di relax, di svago o di divertimento, pensa a cosa potrebbe succedere qualora fossero scoperte le bugie e i segreti. Il pensiero è rivolto soprattutto alle persone a cui teniamo di più.

E’ proprio questo l’aspetto che lavora sottotraccia e crea uno stato di allerta pressoché perenne.

Immaginare come potrebbe essere scoperto il segreto e l’impatto che questo avrebbe sulla nostra vita di relazione o sociale, ci mette in un’ansia difficilmente gestibile.

Lo sforzo sta proprio nella gestione dello stress che deriva dal custodite queste scomode verità nascoste. Segreti e bugie da non rivelare, creano una tensione che, seppur sottile, resta sempre presente, 24 ore su 24, tutti i giorni.

Le bugie e i segreti da nascondere

  • Aver fatto del male a qualcuno
  • Atti illegali, aver rubato, essere andati contro la legge
  • Fare uso di sostanze dopanti o droghe in genere
  • Tradimento in una relazione amorosa o di un’amicizia
  • Fare l’amante o avere relazioni con più di una persona
  • Relazioni o incontri occasionali basati solo sul sesso
  • Gusti e orientamenti sessuali
  • Problemi psicologici importanti
  • Causarsi dolore fisico con atti di autolesionismo
  • Aborto, avere interrotto volontariamente una gravidanza

Abbiamo 13 segreti a testa, 5 inconfessabili

Uno studio di qualche anno fa, rivelò che ognuno di noi custodisce in media 13 segreti e che di questi, almeno 5 sono rimasti tali.

Se anche le probabilità di essere scoperti fossero ridotte al minimo, il peso delle verità inconfessabili creerebbe una preoccupazione capace di fare ammalare il corpo.

Nascondere il vero, comporta un aumento dei livelli di cortisolo, spia questa che ci dice che stiamo vivendo una fase di stress.

Uno stress prolungato, potrebbe danneggiare non solo la psiche ma anche intestino, sistema immunitario, stato della pelle e dei capelli favorendo un invecchiamento precoce.

Vivere secondo queste regole aumenta il tuo benessere e la tua felicità

Nota per il lettore: Tutti i contenuti pubblicati su questo sito, sono solo ed esclusivamente a carattere divulgativo e non hanno alcuna pretesa di costituire una cura, una diagnosi, prescrizione o formulazione di ricette o parere medico. Leggi tutto il Disclaimer.

Studio dal 1996 le migliori tecniche di Crescita Personale associate ad una alimentazione produttiva per la mente ed il corpo. Esperto in meditazione ed autoipnosi, ho elaborato un metodo esclusivo per programmare l'inconscio e renderlo più produttivo per la nostra vita. La malattia nasce da un pensiero, arrivare prima che tale pensiero metta radici fa la differenza, i rimedi naturali sono la via che la saggezza dell'universo ci offre per ritrovare pace ed equilibrio.

Back To Top